fbpx

Può essere previsto, quale obbligatorio, un periodo minimo di lavoro tra le parti?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Può essere previsto, quale obbligatorio, un periodo minimo di lavoro tra le parti?

Può essere previsto, quale obbligatorio, un periodo minimo di lavoro tra le parti?

Sì, si chiama patto di stabilità. Attraverso questo patto, le parti si impegnano a non recedere dal rapporto di lavoro a tempo indeterminato prima del decorso di un arco temporale predeterminato. Ciò può essere necessario affinché il datore di lavoro riceva quelle prestazioni minime necessarie a sviluppare un determinato progetto. Qualora l’accordo preveda l’obbligo esclusivamente per il lavoratore ovvero per entrambe le parti, il datore di lavoro dovrà corrispondere un compenso ad hoc. Detto compenso non è dovuto qualora l’impegno riguardi solo il datore di lavoro.

                                                                                                                                                                                                                           

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 809 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento