fbpx

Gevi Napoli Basket, un Williams strepitoso trascina la squadra al primo successo stagionale

Grande vittoria della Gevi Napoli Basket, che davanti al suo pubblico batte l'UnaHotels Reggio Emilia

Gevi Napoli Basket, un Williams strepitoso trascina la squadra al primo successo stagionale

Uno strepitoso Williams trascina la Gevi Napoli Basket alla sua prima vittoria stagionale, davanti a duemila tifosi in festa. Ieri sera, al Palabarbuto, la squadra allenata da coach Buscaglia ha sconfitto l’UnaHotels Reggio Emilia per 73 a 67 nella gara valevole per la terza giornata del campionato di Serie A. Sul parquet di gioco Coach Buscaglia schiera in quintetto Michineau, Johnson, Stewart, Agravanis e Williams; gli ospiti rispondono con Cinciarini, Robertson, Anim, Reuvers e Hopkins.

Parte forte la squadra ospite con Hopkins che segna i primi 8 punti della sua formazione. Gli azzurri reagiscono con un break di 16 a 4 firmato da Johnson e Williams. Reggio Emilia si riavvicina con Anim e Funderburk, ma nel finale sono Agravanis e Howard, con la bomba sulla sirena, a portare le squadre sul 21-14 al primo intervallo.

Al rientro vanno forte gli azzurri che con entrano nell’intervallo lungo con vantaggio di 40 a 26. Ma nella ripresa i reggiani tentano la rimonta e riescono ad avvicinarsi alla Gevi Napoli Basket che chiude il tempo con un vantaggio più moderato, di 55 a 45.

Nella ripartenza, subito tripla per Reuvers, a cui risponde allo stesso modo Howard, ma Reuvers segna il 58-51. Non si segna per qualche azione, Johnson in contropiede segna il nuovo +9 costringendo Menetti al timeout a 6:40 dalla fine. Segna Williams dopo il rimbalzo, Michineau non sbaglia dalla lunetta, 66-57 a 4 minuti dalla sirena, la tripla di Stewart fa esplodere il PalaBarbuto.

La difesa Gevi tiene bene, segna ancora Johnson da 3 ma Reggio non molla e realizza con Hopkins, 2 su 2 Olisevicius, 72-61 a 2.30 dalla fine. Tifosi azzurri col fiato sospeso quando Hopkins realizzato una tripla che vale il -5 ad 1 minuto dalla fine della gara.

Ma gli azzurri resistono nel finale e vincono 73-67 trovando la prima vittoria stagionale. Gioia incontenibile al Palazzetto: “Abbiamo incanalato la gara nella maniera che volevamo riuscendo ad allungare di nuovo anche quando i nostri avversari sono tornati a contatto. La squadra ha voluto fortemente questa vittoria”, ha commentato coach Buscaglia.

Prossimo appuntamento domenica 23 ottobre a Pesaro contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, per proseguire su questa scia.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1653 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento