fbpx

Recesso per fatti concludenti da parte del lavoratore: cosa significa?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Recesso per fatti concludenti da parte del lavoratore: cosa significa?

Sto sentendo parlare di recesso per fatti concludenti da parte del lavoratore. Mi può spiegare cosa significa?

La risoluzione per fatti concludenti rileva una manifestazione tacita della volontà negoziale assolutamente inequivocabile. In particolare, si tratta di un comportamento talmente chiaro nella sua espressione, per quanto silenziosa, che evidenzia un’unica volontà.

 

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 770 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento