fbpx

La Gevi Napoli Basket resta in Serie A! Domenica l’abbraccio al Palabarbuto

La Gevi Napoli Basket resta in Serie A! Domenica l’abbraccio al Palabarbuto

Bella e vera. La salvezza della Gevi Napoli Basket ha il sapore delle conquiste speciali. Quelle sofferte, sognate fino al confine della disillusione, e poi raggiunte in giornate che sembrano perfette e diventano indimenticabili.

Come quella del Paladozza, in una domenica di fine stagione, in cui a sfidarsi sono due squadre che non vogliono lasciare il campionato delle grandi, e sono disposte a tutto pur di rimanerci.

Alla fine, però, come in ogni testa a testa, a vincere è soltanto una. In questo caso la Gevi Napoli Basket, che a Bologna ha sconfitto la Fortitudo Kigili Bologna 64-54, in una cornice ambientale infuocata, che ha reso la gioia ancora più esplosiva.

Salvi con una giornata d’anticipo. Salvi grazie ad uno straordinario McDuffie (15 punti), a un solido Gudaitis (14 punti), alla certezza Parks (9 punti).

Salvi grazie a tutti quelli che hanno fatto canestro e a quelli che lo hanno difeso.

A quelli che hanno protetto un sogno nelle settimane più dure della stagione.

Con 22 punti in classifica, la squadra partenopea, di cui Generazione Vincente è Title Sponsor da tre anni, ha conquistato ufficialmente la riconferma in A, in attesa dell’ultima passerella al Palabarbuto contro VL Pesaro, che si terrà domenica 8 maggio alle 20:45.

“Siamo molto contenti per noi, per il club, per la città, per tutti i nostri tifosi, che ci son stati sempre vicini. Voglio ringraziare il mio staff e la società, sono stati davvero straordinari fin dal mio arrivo, le parole felici di mister Buscaglia.

“Vincere è questione di mentalità”. Michele Amoroso aveva ragione, ed è a lui che è dedicato questo sogno ancora vero che si chiama Serie A.

Sull' autore

Federica Barbi
Federica Barbi 35 posts

Laureata in Lettere Moderne all’Università Federico II di Napoli, Giornalista e Social Media Manager. "Gioco" con le parole da tutta la vita. Ogni giorno provo ad usarle con armonia: “La comunicazione non è quello che diciamo, bensì quello che arriva agli altri”

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento