fbpx

Grande richiesta di autisti in Italia: gli annunci di Generazione Vincente

Grande richiesta di autisti in Italia: gli annunci di Generazione Vincente

Le offerte di lavoro per autisti in Italia sono aumentate del 105% rispetto ai livelli pre-pandemia. Il dato emerge dall’analisi condotta da un celebre portale per la ricerca di lavoro, sugli annunci postati a fine settembre 2021.

Una situazione, quella italiana, in linea con quanto sta accadendo nel resto d’Europa, dove la domanda di autisti sta aumentando mentre le catene di approvvigionamento cercano di stare al passo con le richieste.

Sempre secondo i dati della ricerca, che ha preso in considerazione gli annunci di lavoro pubblicati tra il 1° febbraio 2020 – cioè prima dello scoppio della pandemia – e il 24 settembre 2021, tra le cinque maggiori economie europee le offerte di lavoro per autisti di camion erano del 45% al di sopra del loro livello pre-pandemia in Francia, del 67% in Germania, 95% in Spagna e 73% nel Regno Unito.

D’altronde, il problema della carenza di autisti è ormai ben noto e in tutta Europa, Italia compresa, si cercano tali figure per scongiurare quanto già accaduto nel Regno Unito, dove dopo giorni di lunghe code ai distributori di benzina e allarmi per la carenza di carburanti causati dall’assenza di autotrasportatori, il Governo ha deciso di concedere il rilascio di visti temporanei per autisti e altri lavoratori. Il risultato? I clic da parte di persone extra UK sugli annunci di lavoro per autotrasportatori nel Regno Unito sono cresciuti del 307% in una sola settimana (dal 2,5% al 10,2%), mentre i clic da parte di persone extra UE sono cresciuti addirittura del 627% (dallo 0,9% al 6,5%). Tra i più attivi nella ricerca di lavoro come autotrasportatori in UK troviamo proprio gli italiani, insieme a lavoratori provenienti da India, Sudafrica, Polonia, Nigeria, Arabia Saudita e Irlanda.

Dunque, come abbiamo visto, la carenza di autisti è un problema diffuso non solo in Italia, ma in tutta l’Unione Europea. L’emergenza post Brexit, in corso nel Regno Unito, ha messo in luce il problema strutturale della carenza di autisti su scala europea. Il fenomeno è influenzato da diversi fattori tra cui spicca la concorrenza di imprese di paesi con un basso costo del lavoro che hanno acquisito quote di mercato crescenti nella movimentazione internazionale delle merci.

In tale complesso scenario Generazione Vincente offre un prezioso supporto alla ricerca, contribuendo fattivamente alle assunzioni di autisti.

Attualmente, sono diverse le posizioni aperte da Generazione Vincente per il ruolo di autista con patente D e CQC persone, alle quali è possibile candidarsi ai seguenti link:

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1463 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento