fbpx

Meeting #lamiagevi: “Cultura & Sviluppo nel post-Covid”

Il meeting di Generazione Vincente, tenutosi al Reale Yacht Club Canottieri Savoia di Napoli il 21 e 22 giugno, ha rappresentato un momento di aggregazione e crescita aziendale.

Meeting #lamiagevi: “Cultura & Sviluppo nel post-Covid”

Il Covid, inevitabilmente, ha diviso. La pandemia, da ormai un anno e mezzo, ci ha fisicamente allontanato, rendendoci schiavi di un odioso distanziamento sociale. Ora, tuttavia, è tempo di “ritrovarsi”, anche attraverso meeting & convegni.

Nell’ottica di una ripresa delle attività in presenza, degli incontri non più soltanto virtuali, di confronti face to face e di un auspicabile ritorno alla normalità anche dal punto di vista aziendale, Generazione Vincente, ponendo come sempre al centro le persone e, quindi, il team aziendale, ha organizzato il meeting “Cultura & Sviluppo – rafforzare il nostro patrimonio intangibile nel post-Covid”.

L’appuntamento, tenutosi nella splendida cornice del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, sul lungomare di Napoli, ha rappresentato un momento aggregativo di notevole importanza per la famiglia di Generazione Vincente.

In una location d’eccezione, alla presenza dei rappresentanti dei CS (Consulenti di Selezione) accorsi da tutta Italia – dalle 30 sedi presenti su tutto il territorio nazionale – e soprattutto dei vertici societari, si è dato risalto alla forte spinta propulsiva che per Generazione Vincente ha preso il via dalla fine del 2020 e che ha già sviluppato in pochi mesi una risposta significativa in termini di recupero competitivo.

Nello specifico, durante la convention e dopo i saluti di rito hanno preso la parola:

Sonia Palmeri, HR & Public Affair Director, che ha trattato il tema “Generazione Vincente, storia, valori e responsabilità sociale”, con l’ausilio di un video corporate che ha ripercorso le tappe dei più di 20 anni di Generazione Vincente;

Francesca Boaretto, Operation Manager Italia, che si è soffermata sulla tematica “Il Consulente di selezione, nuovi approcci vincenti e le opportunità delle PAL”, analizzando a trecentosessanta gradi il ruolo del CS;

Antonio Nisticò, Sales Manager Italia, che invece ha toccato lo spinoso quanto attualissimo argomento de “La soddisfazione del cliente”.

Successivamente, dopo il coffee break, sono intervenuti:

Alfredo Amoroso, Amministratore Delegato di Generazione Vincente, che ha parlato del posizionamento di GE.VI., dei trend di crescita e soprattutto degli obiettivi aziendali, come sempre ambiziosi e “vincenti”;

Roberto Castaldo, Business Coach, sull’interessantissimo tema del “The Performance Management Company”.

Dunque, oggi più che mai, “ritrovarsi” diventa una priorità. Ritrovarsi allineati su percorsi organizzativi, su obiettivi e soprattutto su una concreta crescita individuale ed aziendale de #lamiagevi.

Tutti insieme, all’insegna di un unico motto: “Vincere è questione di mentalità!”

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.