fbpx

Rassegna stampa del 22 Giugno 2021

Rassegna stampa del 22 Giugno 2021

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • SCENARIO LAVORO
  • Due errori amplificati dal Covid – Un doppio errore ingigantito dal Covid
  • Più fondi al reddito di cittadinanza – Povertà, il reddito di cittadinanza verso rifinanziamento da 2
    miliardi
  • Pubblico impiego, nel 2021 119mila assunzioni stabili – Pa, 119mila ingressi stabili nel 2021
  • Recovery plan – L’analisi – Una governance per assicurare servizi per il lavoro efficaci su tutto il territorio
  • Recovery plan – Recovery plan Missione #05: inclusione e coesione – Alle nuove politiche attive 4,4 miliardi per ricollocare chi è senza lavoro
  • Recovery plan – Sul piatto 600 milioni per collegare scuola e lavoro
  • «Imprenditori, attenti al lavoro a sconto»
  • Ragazze Stem, una rivoluzione per abbattere tutti gli stereotipi
  • Nel settore del tessile l’emergenza del lavoro è già cominciata
  • L’illogistica di Amazon – Arrivare Prime con gli algoritmi, Amazon sbaglia molto
  • Così il governo vuole evitare la bomba lavoro e salari – Le strade dell’esecutivo per spegnere subito il rischio autunno caldo
  • Dal reddito ai clandestini: la Cgil sul lavoro ha le sue colpe – Se Landini usa le parole dei cattivi
    maestri
  • Landini scopre i precari Ma è colpa di 10 anni di Pd – Troppi precari? Landini deve fare mea culpa
  • Intervista a Pierpaolo Bombardieri – Bombardieri: «Sui licenziamenti Draghi troppo vicino a Confindustria» – Bombardieri: sui licenziamenti Draghi troppo vicino a Bonomi
  • Intervista a Francesco Tullio Altan – Altan e il lavoro “Il mio Cipputi è abbandonato” – Altan “Il mio Cipputi ormai è rimasto solo nel lavoro che cambia”
  • L’amaca – L’imitazione della fabbrica
  • Morgan Stanley tuona «Basta smart working»

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.