fbpx

Rassegna stampa del 28 Maggio 2021

Rassegna stampa del 28 Maggio 2021

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Con Jobby i “lavoretti” sono lavori
  • Lavoro, 250 mila posti a rischio – Licenziamenti sbloccati, a rischio 250 mila posti Scontro con gli industriali
  • Intervista a Lorenzo Sassoli de Bianchi – «Borsa, nei consigli delle quotate il 20% dei posti agli under 40»
  • Le imprese vogliono licenziare per l’aumento dei prezzi dei materiali
  • Tra smart working e lavoro da remoto c’è una bella differenza, soprattutto in Italia
  • Intervista a Alberto Gusmeroli – Assunzioni con superammortamento
  • I sindacati: bene il dialogo ma il giudizio resta sospeso
  • Alitalia, per ora metà stipendi
  • Draghi apre ai sindacati “Appalti in fretta, ma sicuri” – Draghi tratta con Pd e sindacati “Ma sugli appalti serve velocità”
  • Nel decreto assunzioni di donne e giovani e novità sul Superbonus
  • Intervista a Federico Visentin – Visentin: «Rilancio in atto, meccanica in cerca di nuove competenze» – «Meccanica a caccia di competenze, la ripresa è in atto»
  • L’intervento – I numeri del distretto dietro le tragedie di Prato
  • Arbitrario il reintegro solo per fatti tipizzati dai contratti collettivi
  • Appalti, tregua Draghi-sindacati – Recovery, Draghi accelera sparisce il massimo ribasso dal decreto Semplificazioni
  • In piazza la sfida ai licenziamenti ora è battaglia sugli esuberi Alitalia
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Licenziamenti verso la fine del blocco Ora la protesta si sposta in Parlamento
  • Saranno le donne nell’industria le prime candidate a perdere il posto
  • Reddito di cittadinanza uno su sette vive così – Reddito di cittadinanza ormai una scialuppa per un siciliano su sette
  • E per hotel e ristoranti è un’impresa assumere
  • Contratto di espansione, 18mila lavoratori in Cig e 4.500 prepensionati
  • Inpgi: «L’estensione della platea salverà l’istituto giornalisti»
  • Intervista a Luigi Sbarra – “Rischiamo lo tsunami ma non è il momento per lo sciopero generale”
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • Niente anticipi al 110%
  • Il rilancio dell’Italia passa anche da un welfare integrato e innovativo
  • ECONOMIA
  • Accordo sul maxi decreto per far partire il Recovery – Appalti, salta il massimo ribasso C’è l’intesa sulle semplificazioni
  • Stati Uniti, la corsa continua il Pil sale del 6,4% in 3 mesi
  • Via libera Ue al Recovery: per l’Italia a luglio i primi 25 miliardi – Il Recovery si mette in moto All’Italia già in estate la prima rata da 25 miliardi
  • Recovery plan: gestione su tre livelli, a Draghi forti poteri sostitutivi – Recovery, governance a tre livelli ma ampi poteri sostitutivi a Draghi
  • Rimbalzo oltre le attese, torna anche la domanda interna – Ripresa della domanda interna oltre le attese, può fare risalire il pil del 5%
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Imprese e famiglie, balzo della fiducia La «pancia del Paese» regge il colpo
  • Leggermente fuori fuoco – Prima di essere un diritto il lavoro è necessità immorale chi sfrutta

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.