fbpx

COVID-19: punti di vaccinazione anti SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro

I Ministeri del Lavoro e della Salute hanno sottoscritto l’accordo per la vaccinazione diretta dei lavoratori all’interno dei luoghi di lavoro

COVID-19: punti di vaccinazione anti SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro

È stato sottoscritto, in data 6 aprile 2021, un protocollo tra il Ministero del Lavoro, il Ministero della Salute e tutte le parti sociali (associazioni datoriali e sindacali), finalizzato a realizzare l’impegno dei datori di lavoro alla vaccinazione diretta dei lavoratori, a prescindere dalla tipologia contrattuale prestata.

datori di lavoro, con il supporto delle Associazioni di categoria di riferimento, possono manifestare la disponibilità ad attuare piani aziendali per la predisposizione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2 (Covid-19) nei luoghi di lavoro destinati alla somministrazione in favore dei lavoratori che ne abbiano fatto volontariamente richiesta.

A breve l’INAIL pubblicherà un testo dal titolo “Indicazioni ad interim per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro” al quale i datori di lavoro interessati dovranno attenersi.

I costi per la realizzazione e la gestione dei piani aziendali, ivi inclusi i costi per la somministrazione, saranno interamente a carico del datore di lavoro, mentre la fornitura dei vaccini, dei dispositivi per la somministrazione (siringhe/aghi) e la messa a disposizione degli strumenti formativi previsti e degli strumenti per la registrazione delle vaccinazioni eseguite sarà a carico dei Servizi Sanitari Regionali territorialmente competenti.

 

  Protocollo Vaccinazioni

 

Aggiornato il Protocollo anti-contagio negli ambienti di lavoro

È stato sottoscritto, in data 6 aprile 2021, tra il Governo, le Associazioni datoriali e le Organizzazioni Sindacali, il protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro.

Il documento tiene conto delle misure di contrasto e di contenimento della diffusione del SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro, già contenute nei Protocolli condivisi sottoscritti successivamente alla dichiarazione dello stato di emergenza, in particolare il 14 marzo e il 24 aprile 2020, sviluppati anche con il contributo tecnico-scientifico dell’INAIL.

 

Per maggiori informazioni leggi anche:

31 dicembre 2021: i contratti a termine e la somministrazione con regole speciali [E.Massi]

Analisi della disposizione che allunga, fino al 31 dicembre 2021, la possibilità di derogare all’art. 21 del D.L.vo n. 81/2015, cosa che consente di prorogare o rinnovare una sola volta, senza l’apposizione di alcuna causale, i contratti a tempo determinato e la somministrazione a tempo determinato

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 367 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Inps, effetti dei controlli sulla contribuzione previdenziale

L’Inps, con la circolare n. 140/2016, fornisce chiarimenti circa il calcolo dei contributi previdenziali dovuti in relazione a casi di maggior reddito, eventualmente accertato dall’Agenzia delle Entrate, nei confronti di

InfoCamere : realizzato il software per redigere online l’atto costitutivo [ contratto di rete ]

Le Camere di Commercio comunicano la realizzazione – da parte di InfoCamere (la società di informatica delle Camere di Commercio) – di un software per redigere online l’atto costitutivo del

Garante privacy: software per la valutazione di impatto sulla protezione dei dati (DPIA)

Il Garante per la protezione dei dati personali informa che la CNIL, l’Autorità francese per la protezione dei dati, ha messo a disposizione un software di ausilio ai titolari in vista

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento