fbpx

Rassegna stampa del 10 Febbraio 2021

Rassegna stampa del 10 Febbraio 2021

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • I navigator: regolarizzare i nostri contratti
  • I navigator del lavoro restano senza lavoro – La beffa dei «navigator» rimasti senza lavoro Donazzan: un’idea infelice
  • Calendario e prof Così sarà la scuola – A scuola fino alla fine di giugno L’ipotesi e i dubbi dei sindacati
  • Nuovo record per i contratti: ora sono 935
  • Sindacati, toghe, PA: i veri ostacoli – Sindacati e pm, i veri ostacoli al cambiamento
  • Draghi, meno tasse sul lavoro per la ripartenza – Taglio al costo del lavoro meno tasse al ceto medio
  • Meno tasse sul lavoro più imposte green e lotta all’evasione
  • La seconda ondata ha piegato il Pil “Bonus edilizio al top”
  • Draghi: Irpef progressiva ma con nuove aliquote Meno tasse sul lavoro – Draghi: aliquote Irpef semplificate mantenendo la progressività
  • Buoni pasto esenti anche per lo smart working
  • Inquadramento unico delle società del gruppo, basta una dichiarazione
  • Dai risparmi ottenuti con lo smart working risorse per finanziare il welfare aziendale
  • Su Linkedin è caccia al consulente digitale
  • I navigator dimenticati: «Il nostro posto a rischio» – Antonio, navigator che rischia il posto «Ma arriva la crisi: ora sarei più utile»
  • Io, da Wonder woman a Cenerentola
  • La mia giornata in smart working – Un “burn out” da smart working
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Navigator, contratti a fine corsa. In piazza per chiedere la proroga
  • Conquiste del Lavoro Navigator Si avvicina la fine del viaggio
  • Metropoli Formati (pagati) e abbandonati – «Noi, 293 navigator formati e abbandonati. In ventuno mesi non si fa la rivoluzione…»
  • Intervista a Maurizio Del Conte – «Da noi nessun ostacolo, gli errori sono a monte»
  • I disastri dei “competenti” e i successi dei “peggiori” – Gli “incompetenti” battono i “competenti” – Reddito, Recovery e “Spazzacorrotti”
  • I disastri dei “competenti” e i successi dei “peggiori” – Gli “incompetenti” battono i “competenti” – Jobs act, crac bancari e “riforme” disastrose
  • I navigator in piazza “Senza di noi il sistema collassa: ora prorogateci”
  • Fulmicotone – Politica industriale: i nodi al pettine del governo Draghi secondo Seghezzi, presidente di Fondazione Adapt
  • Lo Stato licenzia 3000 navigator – Lo Stato licenzia tremila navigator, proteste
  • Intervista ad Andrea Fumagalli – «Scuola e welfare un altro piano è possibile» – «Dalla scuola al welfare un altro piano è possibile»
  • Lavoro, navigator al capolinea 2.700 senza contratto ad aprile
  • La protesta dei navigator ‘Rinnovateci il contratto’
  • Navigator in rivolta: «Ora il lavoro per noi»
  • Intervista a Filomena Principale – Principale “Un patto per il benessere sociale”
  • Navigator, in 440 rischiano il posto “Assurdo non rinnovarci il contratto”
  • Napoli Intervista a Valeria Ciarambino – “Ma l’interesse del Paese deve prevalere” – Ciarambino “Ma ora basta beghe tra di noi il governo serve al Paese”
  • La protesta dei navigator “Possiamo ancora servire”
  • Procedura selettiva non sanabile
  • Cautele anti infortuni anche oltre il Dvr
  • Tfr non esigibile dal dipendente reintegrato
  • Il colmo del Navigator: restare senza lavoro
  • I «navigator» in piazza In Campania sono 440 e ora rischiano il posto
  • Il contratto scade, i navigator rischiano di perdere il lavoro
  • Draghi alle prese con i conflitti ereditati
  • ECONOMIA
  • Produzione industriale , -11,4% nel 2020: peggio solo nel 2009
  • Depositi bancari, l’anno scorso crescita boom da 160 miliardi – Depositi, nell’anno del Covid messi da parte 160 miliardi
  • Fallimenti, 115mila aziende ad alto rischio – Rischio fallimento a +34%: 115mila aziende appese a un filo
  • Banche, il record di depositi nell’anno nero dell’industria
  • POLITICA
  • Intervista a Matteo Salvini – Il capo della Lega «Ora basta risse Migranti, dico sì alle regole attuali» – «Noi con Draghi, ora basta con le risse Migranti, controlli con le norme attuali»
  • Intervista a Vito Crimi – «Al governo? Presto per dirlo» – «Abbiamo avuto delle rassicurazioni Ma non entreremo a tutti i costi»
  • Il caos 5 Stelle sulla via di Draghi – La sifiata dei leader da Draghi Scoglio Rousseau per il governo
  • SuperMario, da Palazzo Chigi al Colle – Ecco lo schema Draghi: governo e poi al Colle Casini: vado in vacanza…
  • La preoccupazione del premier incaricato per le scelte del Movimento
  • Il video cli Grillo che alza la posta: aspettiamo le sue idee e poi votiamo
  • Ora Meloni evoca l’astensione: prima squadra e programma
  • Addio a Marini, leader mediatore – Addio a Franco Marini Il leader sindacale che guidò il Senato
  • La nostalgia di Berlusconi – “Grazie di essere qui” Il ritorno stanco ma felice del Berlusconi di governo
  • Salvini: ministro? Non mi tiro indietro Ma non incassa il sì alla Flat tax
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Il capitale della rinascita
  • Le scelte da fare in fretta – Vaccini e istruzione: le scelte da fare in fretta
  • Il partito del Pil e la Lega – Fabbriche aperte, più export contratti e investimenti esteri Così il Nord preme sulla Lega
  • Un laboratorio che limita le manovre dei partiti
  • I capi, le battute: come uno show – Silvio, Beppe e Nicola insieme Il «miracolo» di Montecitorio
  • Draghi alle prese con la voglia di governo di Salvini e Zinga – Draghi alle prese con la voglia di governo di Zinga e Salvini
  • W il governo dell’ottimismo – Draghi, i programmi, le svolte, l’ottimismo
  • La maschera del sovranista
  • Se il centrodestra occupa la scena
  • Parte la competizione sulle priorità di Draghi
  • Quel divorzio tra Tesoro e Bankitalia che cambiò l’economia – Il divorzio tra Tesoro e Bankitalia che cambiò la politica monetaria
  • Franco Marini, il sindacalista diventato presidente – Il combattente che sapeva mediare – Doti da mediatore e spirito battagliero: così difese dignità del lavoro e unità del Paese
  • Ora l’obiettivo è contare anche in Europa, ma la prospettiva è l’approdo al Ppe

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento