fbpx

Quali sono le modifiche del Decreto Ristori al congedo straordinario Covid?

Quali sono le modifiche del Decreto Ristori al congedo straordinario Covid?

La normativa agevolante per i genitori/lavoratori, dopo le modifiche apportate dal decreto Ristori, è la seguente:

  • l’innalzamento dell’età dei figli (da minore di 14 a minore di 16) per l’utilizzo dello smart-working,
  • la concessione del congedo parentale, pagato dall’INPS al 50%, per i lavoratori qualora abbiano un figlio minore di 14 anni in quarantena,
  • la concessione del congedo parentale non pagato per i lavoratori dipendenti qualora abbiano un figlio minore di 14 anni.

Ricordo che per fruire delle suindicate agevolazioni, il lavoratore deve presentare un provvedimento di quarantena emesso dal dipartimento di prevenzione dell’ASL.

Qui il testo completo del Decreto Ristori

Per maggiori informazioni leggi:

Cos’è il congedo Covid per i lavoratori che hanno figli minori di 16 anni?

I congedi parentali in emergenza Covid sono “consumabili” entro il 31 luglio 2020?

COVID-19: Il congedo straordinario si può utilizzare ad ore? E in Smart-working?

Il futuro dello Smart working: l’emergenza Covid-19 ha raddoppiato i lavoratori agili

Dall’inizio del lockdown del Paese causato dall’emergenza sanitaria, il numero dei lavoratori agili in Italia è raddoppiato superando il milione. Un trend che continua a crescere attivando lo smart working

Leggi anche:

Il rispetto delle norme in azienda ed il potere di disposizione degli ispettori del lavoro [E.Massi]

Garante privacy: COVID-19 – trattamento dei dati nel contesto lavorativo

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 725 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento