Rassegna stampa del 3 Novembre 2020

Rassegna stampa del 3 Novembre 2020

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Bavaglio Just Eat ai rider: criticare i contratti vietato – Just Eat mette anche il “bavaglio” ai rider: vietato criticare azienda e nuovo contratto
  • Smart working allargato: fuori ufficio fino all’80%
  • Nuovo tavolo per i rider, Catalfo cede al pressing Cgil
  • Intervista a Nicolò Montesi – «Da oggi i rider hanno un contratto E finalmente la Catalfo ci riceve»
  • Intervista a Nunzia Catalfo – «Il nostro obiettivo è tutelare tutti» – «Dai licenziamenti ai rider: l’obiettivo e tutelare tutti»
  • Rider, il contratto bavaglio “Il lavoratore licenziato se poi critica l’azienda”
  • Acciaio, l’allarme dei sindacati “Investimenti stop, sicurezza a rischio”
  • Il lavoro agile non cambia la valutazione dei dipendenti
  • Piatti pronti a domicilio, al via il contratto tra Assodelivery e Ugl
  • «Se moriamo cuciniamo voi»
  • Intervista a Paolo Capone – «Finalmente in vigore il contratto per i rider»
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Il reddito di cittadinanza corre verso i dieci miliardi di spesa
  • Da Leonardo a Whirlpool all’ex Ilva tutta la grande industria è in crisi
  • Intervista a Philippe Van Parijs – “Uscire dalla crisi con il reddito garantito a tutti” – Il Covid spinge un nuovo welfare universale
  • Berlino, Vienna e gli altri: quelli che ci provano
  • All’Inps ferme 270 mila domande in attesa della Cig
  • ECONOMIA
  • Il governo studia un nuovo decreto da 1,5 miliardi per aiutare le categorie colpite – Più aiuti alle zone rosse Dal governo 1,5 miliardi a partite Iva e artigiani
  • Banda ultralarga, il governo studia lo switch off al 2025
  • Lo sblocca debiti della Pa ha fatto flop – Sbloccadebiti Pa: secondo flop, 110 milioni
  • Su Mes e nuovo debito spunta risoluzione di maggioranza – Nuovo deficit e Mes, la risoluzione apre la via parlamentare
  • POLITICA
  • Mattarella tesse la tela del dialogo Conte, tregua con l’opposizione
  • La sfida di Conte Due settimane per convincere tutti
  • Salvini e Meloni si piegano a Berlusconi Il centrodestra alla fine sceglie l’astensione
  • Chiusure, un’Italia a tre livelli – Via al coprifuoco. Lombardia e Piemonte, rischio lockdown
  • Così si decidono le chiusure
  • Nessuno decide e nessuno paga per gli errori – A forza di cercare alibi, salta la catena di comando
  • L’offensiva del Quirinale – Mattarella ai governatori “Il dialogo sia costruttivo Le istituzioni collaborino”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • L’unità possibile – L’unità nazionale possibile di fronte all’emergenza
  • Giochini pericolosi – I giochini pericolosi della politica
  • Si va verso il salario minimo europeo
  • Alla ricerca di un vaccino intellettuale
  • La nuova società delle tre D
  • Il doppio passo del Quirinale
  • Recovery fund, opportunità per creare occupati – Recovery, dal sussidio al lavoro ecco come impiegare gli aiuti
  • Se il rilancio non ha un piano
  • Se tutti scappano resta Speranza – Il balletto delle responsabilità

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 24 Ottobre 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Il punto

Rassegna stampa del 7 Maggio 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa del 1 Giugno 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Assolavoro, con

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento