fbpx

Rassegna stampa del 23 Settembre 2020

Rassegna stampa del 23 Settembre 2020

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Lettera-appello a Conte: non si freni lo smart working
  • Intervista a Giovanni Semi – Semi: «Il crollo del reddito vera emergenza» – Semi: «La vera emergenza è il crollo del reddito»
  • Un fascicolo digitale per ogni dipendente dello stato – Fascicolo digitale per gli statali
  • Intervista ad Emmanuele Massagli – «Il contratto dei rider è legittimo Dal ministero atto preoccupante»
  • Ri-mediamo – Magari smart, ma poco working
  • Pa, 150 centri per i concorsi pubblici e più smart working per i dipendenti
  • Intervista a Marco Bonometti – «Basta con l’assistenzialismo, ora nuovi contratti di lavoro»
  • Con la nuova Irpef va recuperata equità tra i lavoratori – Uniformare le detrazioni da lavoro, un passo di equità
  • Lavoro, ripresa e infrastrutture nell’agenda dei neogovernatori
  • Task force con la Ue per gli sgravi al Sud
  • Smart working tra dubbi e cautele per le aziende della via Emilia – Sulla via Emilia il lavoro smart avanza tra dubbi e resistenze
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Arrivano i «navigator» dei fondi Ue
  • Inps smentisce Boeri: “Equivoca sui dati”
  • Lavoro agile da quarantena, dal 16 ottobre percorsi a ostacoli – Nello smart working da quarantena dei figli regole standard dal 16 ottobre
  • Lavoro, il fondo Sure è operativo In arrivo i 27 miliardi per l’Italia
  • Sicilia, il reddito di base toglie lavoratori alle Pmi – Sicilia, Pmi a caccia di lavoratori: «Paradossi del reddito di base»
  • Domani al ministero del Lavoro incontro tra le parti sociali per discutere di smart working
  • Il contratto individuale non si sostituisca a quello collettivo
  • Esodo incentivato. Contributi mancanti, in causa anche l’Inps
  • Salute e sicurezza. Infortunio anche di ritorno dal permesso
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • Welfare, la leva per le piccole e medie imprese L’indice Generali
  • Contributi, flop della riscossione
  • Salario minimo con detassazione
  • Generali: serve Welfare aziendale nel Recovery
  • ECONOMIA
  • Intervista a Lorenzo Guerini – Guerini: «Ora il Pd è più forte: cambia l’agenda di governo» – «Sull’impiego dei fondi europei la regia deve essere collegiale»
  • Autostrade, no allo scorporo senza Cdp – Autostrade, stop dal Governo: no alla scissione senza Cdp
  • Governo, Conte esclude il rimpasto Al lavoro sul rilancio – Conte frena sul rimpasto e rilancia sulla priorità Recovery
  • Intervista ad Antonio Patuelli – Patuelli: «Serve un progetto Paese» – «All’Italia serve un progetto Paese Il Mes? Il trattato può essere rivisto»
  • La Ue: aiuti del Recovery nella manovra – Sponda Ue sulla manovra: aggancio al Recovery Plan
  • Le Borse mancano il rimbalzo Effetto voto, spread a quota 136
  • Spread giù a 136 punti I green bond entrano nel bazooka della Bce – La Bce amplia gli acquisti di bond verdi e sostenibili
  • POLITICA
  • Intervista a Romano Prodi – Prodi a Pd e M5s: progetto comune per il futuro – «Pd-M5s, non deludete l’Italia»
  • Governo, il Pd chiede il rilancio – «Ora più gioco di squadra» Zingaretti detta la sua agenda
  • Intervista a Giovanni Toti – «Matteo non sa gestire i legami con gli alleati» – «Matteo non è capace di gestire la coalizione Da lui aspettavo brindisi non musi lunghi»
  • Intervista a Matteo Salvini – «Meloni cresce? Bene Ma basta sbagli al Sud» – «Al Sud scelte sbagliate Servono candidati da imprese e professioni»
  • L’analisi e i verdetti – Giovani, laureati e delle grandi città Ecco il «volto» del fronte del No
  • Vittoria dem I voti dei 5 Stelle a Zaia e De Luca – L’analisi e i verdetti – Il peso di partiti e liste civiche, Pd primo nelle Regioni I voti M5S a Zaia e De Luca
  • Berlusconi studia il rilancio «Il sovranismo non sfonda»
  • Il crollo dei populismi Persi in un anno 3,5 milioni di voti – Il crollo dei populismi In un anno svaniti 3,5 milioni di voti
  • Il Paese dei governatori – Il Paese dei governatori dove il leader conta più del suo partito
  • M5S, la resa dei conti – Nei 5S è tutti contro tutti Dibba attacca, rischio scissione
  • Conte sposta il governo a sinistra – Conte sposta l’asse del governo a sinistra “Via i decreti sicurezza, poi lo Ius soli”
  • Intervista a Giorgia Meloni – “Fdi ha fatto la sua parte, mentre altri no Più gioco di squadra per il centrodestra”
  • Intervista ad Alfonso Bonafede – “Urgenti gli Stati generali sui valori e non sulle etichette”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Gli errori che vanno archiviati – Gli errori che devono essere archiviati
  • Il dopo covid è un’occasione per rilanciare la scuola
  • Una sospensione apparente che riflette la crisi grilllna
  • Mattarella: «Siani esempio per tutti le mafie perderanno»
  • Pd, il tempo del coraggio
  • Un centrodestra da reinventare
  • Caro Lerner, su Bentivogli quante falsità
  • Un’agenzia a guida forte per il piano di rilancio
  • 5 Stelle e Pd a due punti dalle destre – I giallorossi a due punti dal centrodestra Meloni recupera i voti persi da Berlusconi
  • La svolta che serve al Paese

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento