fbpx

Rassegna stampa del 27 Luglio 2020

Rassegna stampa del 27 Luglio 2020

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • ASSOLAVORO
  • Proroga (con dubbi) per 2,4 milioni di contratti a termine – Più tempo per i contratti a termine: chance di proroga per 2,4 milioni
  • LAVORO
  • Vivere e lavorare a distanza una cosa fuori dal comune
  • Salario minimo anti-imprese L’«idea ribelle» della Catalfo
  • La lite con il capo costa cara
  • Maternità senza discriminazioni
  • Skill digitali potenziate dal lockdown
  • Smart working? Roba da ricchi
  • Il governo ci rimette in cassa integrazione
  • Niente contributi sui nuovi assunti per i primi 6 mesi – Sgravi per i neoassunti e per chi torna dalla Cig
  • Lavoro agile Sale al 18% ma restiamo fra gli ultimi – Smart working, l’Italia s’è desta ma siamo fra gli ultimi in Europa
  • Questa strana estate in “workation” al lavoro nella seconda casa al mare
  • Solo il vero mandato «clona» i benefici Iva
  • La digitalizzazione. Commercialisti verso «carta zero» Il dialogo con i clienti è online tra webinar e piattaforme a due vie – Commercialisti: tre mosse per dimenticare la carta
  • Smart working, corsa agli aiuti delle Casse – Corsa degli studi alla dote delle Casse per finanziare lo smart working
  • Dossier Grandi Industriali – Le sette sfide tecnologiche per la ripresa
  • I centri svuotati rischiano un buco da 3 miliardi l’anno
  • Intervista ad Annamaria Furlan – “La disconnessione è un diritto Bisogna ripensare i contratti”
  • Lavoro, il piano vale 13 miliardi Prorogato il bonus da 600 euro
  • L’effetto smart working brucia 250 milioni al mese – Rivoluzione smart working L’Italia travolta dal lavoro “Troppe le ore davanti al pc”
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Cantieri, reddito e bilancio: il peso dei decreti arretrati
  • Istanze Cigd, vincoli allentati
  • Con il Decreto Agosto spariscono gli aiuti a partite Iva e braccianti
  • L’Italia affronta lo tsunami del lavoro sulla barca alla deriva dei navigator
  • Rebus sul periodo da recuperare e sulle conseguenze generali
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • La sharing economy alla prova del welfare – L’economia della condivisione non si ferma «La chiave del futuro è garantire il welfare»
  • Intervista a Giovanni Maggi – I fondi pensione: riaprite l’opzione Tfr
  • Quanti pluripensionati sbilanciano il futuro
  • Spesa statale, il Sud beffato – Spese statali, beffa Mezzogiorno 499 miliardi in meno in 20 anni
  • ECONOMIA
  • Dataroom – I 6 nodi che ci bloccano – Fondi Ue: i 6 nodi che bloccano il Paese
  • La linea di Conte: subito i progetti, spese responsabili – Il pressing del premier: spese responsabili e coinvolgere tutti Ora serve uno scatto
  • Intervista a Pier Paolo Baretta – «I finanziamenti europei non finiscano in mille rivoli Il Mes? Errore non usarlo»
  • Stato di emergenza e bilancio La partita doppia al Senato
  • Lo stato cresce (e si allarga) più mercato e investitori per agevolare la ripresa – Stato, il gigante pesa 111 miliardi e ha bisogno di soci
  • Intervista a Fabio Panetta – “Riforme e Sud, ora la svolta” – Panetta “L’Italia deve essere responsabile Faccia le riforme senza dimenticare il Sud”
  • Sul Recovery Fund una commissione a presidenza Brunetta
  • Intervista a Bernadette Bevacqua – “Se lavorassi per un’azienda italiana non avrei avuto le stesse chance”
  • Autostrade, i fondi esteri contro il governo: l’accordo di nuovo in bilico – Aspi, i fondi alla guerra con il governo
  • POLITICA
  • «Più benefici che rischi La scuola può ripartire» – Perché è giusto riaprire le scuole al più presto
  • Fontana: vorrei occuparmi d’altro Ma racconta la sua verità in Aula
  • La donazione? Mai accettata – La scoperta dei magistrati: la donazione di camici mai accettata dalla Regione
  • Berlusconi: “Fontana un uomo perbene finito nel tritacarne mediatico giudiziario” – La mano tesa di Berlusconi “Povero Attilio, ma non cadrà”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Lavoro e natura, l’accoppiata vincente
  • Un’Europa che ispiri emozioni – Ora serve un’Europa Che sappia emozionare
  • Fidarsi dell’Italia e degli italiani si può. La grande lezione della pandemia – Fidarsi degli italiani si può. La lezione della pandemia
  • La bolla dell’anti populismo – Un recovery delle competenze
  • Guai alla politica del sentiment formato social
  • Un impegno temporaneo
  • Specializzazione e veri manager per rilanciare il Mezzogiorno
  • De Micheli, il sud è stufo delle solite balle e degli annunci senza fondamento – Il sud è stufo delle solite balle
  • Il ricatto subito dalle donne
  • Tutte le facce del Paese indistinto – Il Paese indistinto
  • Senza politiche attive il lavoro non si trova – Non servono nuove agenzie meglio rafforzare i centri per l’impiego
  • Bolla o Toro dove va la borsa – Borse, la “narrativa” è finita ora c’è l’incubo dei dati reali
  • I silenzi sulla produttività – Il silenzio delle parti sociali sulla produttività

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento