fbpx

Rassegna stampa del 20 Luglio 2020

Rassegna stampa del 20 Luglio 2020

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Le Utilities sfidano la crisi In 5 anni 400mila assunti
  • «Il lavoro del futuro è smart e si fonda sulla fiducia»
  • La fiducia alla base del lavoro
  • Affari Legali Covid-19, aziende al riparo grazie ai general counsel
  • Metà casa, metà ufficio pronti al lavoro ibrido?
  • Nuova manovra da 20 miliardi per Cig e Comuni – Ad agosto la nuova manovra per Cig e sostegno ai Comuni
  • Intervista ad Alberto Zannol – “Pmi, con lo smartworking un deciso balzo nel futuro”
  • Una disperazione da smart working – Centro, incassi a meno 80 per cento “Senza impiegati e turisti chiudiamo”
  • Lo smart working cerca l’assetto per il futuro Sì dal 65% dei lavoratori – Smart working: il salto di qualità in 10 punti chiave
  • Il premio variabile meglio degli straordinari – Esperienza positiva per il 65% Premi variabili? La metà dice sì
  • Spazi, uffici 3D e consegne: nuovo mercato per le start up
  • Il pasticcio dei cassintegrati “La burocrazia blocca i fondi”
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Risponde Luciano Fontana. La «Repubblica dei sussidi» distribuisce illusioni
  • Guerra all’Anpal Nuovo scontro nell’Agenzia Così le politiche attive restano paralizzate
  • Dal Veneto incentivi a giovani e imprese
  • A luglio assunzioni a -38,6% sul 2019
  • IO Lavoro – Garanzia giovani cambia nome e diventa un ponte verso il lavoro – Un ponte verso il lavoro – Un (nuovo) ponte verso il lavoro
  • Pandemia, al Sud emorragia di occupati
  • Intervista a Claudio Durigon – «Altro che bonus, la mia quota 100 servirà ai giovani» – «Difendo quota 100: è meglio dei bonus» Della
  • Irpef 2020 con verifica a fine anno
  • Detrazione per 6 mesi con doppio importo da calcolare
  • Boom di richieste per il reddito cli cittadinanza
  • ECONOMIA
  • Si tratta tra i sospetti per l’accordo – Italia e Olanda trattano da sole La partita finale sulla cifra degli aiuti
  • Conte studia i numeri: meno 10 miliardi di sussidi E ai Paesi Bassi dice: Roma ha una sua dignità
  • La frattura che resta – L’orgoglio battagliero dei Piccoli & Frugali: lo spirito anti Grandi segnerà la nuova Europa
  • Autostrade, ora saranno più sicure? – Autostrade, più sicure pubbliche o private?
  • Se le regole ballano la soluzione è un pasticcio
  • Dal mes al recovery fund: chi ci difende a Bruxelles – I nostri assi a Bruxelles per i fondi della ripartenza
  • La trincea di Conte per l’Italia 70 miliardi a fondo perduto E accusa Rutte: “È colpa tua”
  • Al vertice Ue ultimo scontro sui sussidi a fondo perduto – L’Europa litiga ancora sui sussidi
  • Senza anticipi deficit oltre il 13% – Senza anticipi il rischio è di un deficit oltre il 13%
  • Intervista a Francesco Boccia – Intervista al ministro Boccia: in pericolo l’idea di Unione. Oggi quarto round – “È in ballo l’idea stessa di Unione Non diamo fiato ai sovranisti”
  • Fisco, monta la protesta delle partite Iva Il governo: “Non stanno peggio degli altri” – L’urlo dei commercianti “Costretti a chiudere se le tasse non slittano”
  • Intervista ad Antonio Misiani – “Le partite Iva non stanno peggio degli altri Ma ora rate mensili e addio agli ingorghi”
  • POLITICA
  • Il caso dei contabili vicini al Carroccio «Così presero i soldi»
  • Intervista a Carlo Calenda – «Il Pd è in stato confusionale Renzi al capolinea» – «Renzi voleva essere il nuovo Macron, sembra più Mastella»
  • Regionali, un patto segreto tra Conte, Grillo e il Pd: “Desistenza contro la destra” – Regionali, il patto segreto tra premier, Grillo e Pd “Desistenza contro la destra”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Acrobazie mentali – Europa, acrobazie mentali al vertice per la ripartenza
  • Patto fra aziende e sindacati per ripartire
  • Autostrade: lezioni dimenticate (dalla politica) essere aperti, attirare capitali – Lezioni dalla tragedia (per la politica)
  • Populismo delle tariffe ecco chi vince tra qualità & sconti
  • L’Italia e la rivoluzione economica innescata dal 5G
  • Il mostro italiano da abbattere
  • Il premier più popolare di sempre – Il consenso di Palazzo Chigi Conte guida la classifica degli ultimi 25 anni
  • E ora il Mes torna una priorità – Ora il Mes torna una priorità
  • Il seme dell’odio contro Mattarella – Il seme dell’odio
  • Un’altra legge non ci salverà
  • Autostrade, le colpe dello Stato – Concessione regalo, zero controlli tutte le colpe dello Stato su Aspi
  • Se il Paese corteggia Berlusconi

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento