fbpx

Rassegna stampa del 14 Luglio 2020

Rassegna stampa del 14 Luglio 2020

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • ASSOLAVORO
  • L’occupazione non si impone per decreto
  • Riconoscimento dell’Ocse alle misure anti Covid di Assolavoro
  • LAVORO
  • Ne parla il web II futuro del lavoro è smart?
  • Catalfo convoca le parti sociali sulla Cig Tutele estese anche nelle mini-imprese
  • Benaglia nuovo segretario della Fim Cisl
  • Londra, «visto a punti» per tutti. Anche per gli europei
  • Legge-braccianti flop: al 90% regolarizza colf – La sanatoria per braccianti regolarizza colf per il 90%
  • Cig normale nel post Covid-19
  • Postazione, pc e connessione così l’ufficio diventa condiviso
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Pressing di Confindustria sui licenziamenti “Lo stop non può andare avanti all’infinito”
  • Riforma degli ammortizzatori: l’ipotesi di estendere tutele anche alle imprese più piccole
  • Intervista a Roberto Benaglia – «Non solo stop ai licenziamenti: investiamo su sviluppo e lavoro»
  • Nuova Iri e stato datore di lavoro di ultima istanza. I piani da brividi della Cgil – “Un nuovo modello di sviluppo”. Ecco il piano della Cgil che piace al governo
  • Chi prende il reddito non vuole lavorare nei campi
  • «Ammortizzatori anche alle piccole imprese»
  • Il ministro Catalfo. “Per ammortizzatori sociali serve riforma”
  • Nella riforma della Cig tutele allargate ai lavoratori
  • Cassa integrazione per trovare una nuova occupazione
  • Effetto Covid In cinque mesi l’Isola ha perso redditi per 179 milioni – Sicilia, il disastro del dopo-Covid evaporati redditi per 179 milioni
  • Lavoro: 18 settimane di Cig fino a fine anno Tre vie per licenziare – Cig per altre 18 settimane, licenziamenti solo in tre casi
  • Stirpe: serve una riforma degli ammortizzatori sociali
  • Rischio carenza di manager alla vigilia del Recovery Plan
  • ECONOMIA
  • Fmi pessimista: la crescita? Pre-Covid solo dal 2022
  • Tasse, nessun rinvio – Il rinvio delle tasse è un bluff Il 20 luglio arriva la stangata
  • Intervista a Giuseppe Conte – Conte-Merkel, resta la distanza – La linea del premier: «Negoziato in salita, ma non cedo su nulla»
  • Merkel media con Conte «Il fondo non si ridimensiona»
  • Autostrade, la revoca è a un passo Banche e soci esteri in allarme – Aspi, resa dei conti nel governo Commissario in caso di revoca
  • Sostenibilità, la lista nera di BlackRock – Clima, BlackRock compila la lista nera: bocciate 244 società
  • Intervista a Pier Carlo Padoan – “Il Recovery Fund chance unica per le riforme in tutti i Paesi Ue”
  • POLITICA
  • La sfida di Palamara: 133 testi davanti al Csm – Palamara chiama 133 testi per «processare» le correnti
  • Intervista a Carlo De Benedetti – Parla Carlo De Benedetti – E CDB disse al Foglio: “Sono pronto a trangugiare un governo col Caimano”
  • Pieni poteri, i dubbi del Colle Ma Conte si vuole blindare
  • Ecco i 126 testimoni di Palamara che fanno tremare Pm e Quirinale – I 126 super testimoni che fanno tremare i palazzi del potere
  • Gli amici? Renzi più che Di Battista Di Maio vuole il partito dei moderati
  • Intervista ad Antonio Tajani – «L’Italia parli alla Ue per chiudere i confini del Mediterraneo»
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • L’ultimo sospetto sui migranti – Il sospetto oscuro sui migranti
  • La ciambella del populismo – La metamorfosi di Salvini e il populismo della ciambella
  • Quattro frugali da convincere
  • Rimboccarsi le maniche per ripartire – Rimboccarsi le maniche per rialzare la testa
  • Sindrome da trincea – Lo stato di emergenza e la sindrome da trincea
  • Quel piano che non c’è – Litigi e un giallo: la task force per scrivere il piano ancora non c’è
  • Il vuoto decisionale dietro ai pieni poteri – Il vuoto decisionale di Giuseppi
  • La miccia è accesa, può esplodere tutto
  • Un fondo unico per le crisi – Un nuovo fondo più efficace per gli ammortizzatori sociali
  • Lavoro agile, regole mirate – Una legge più precisa per il lavoro agile
  • Un’illogica dittatura democratica
  • Povera Italia ospizi pieni e culle vuote

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento