fbpx

In caso di contratto a chiamata previsto in base all’elemento soggettivo (età del lavoratore), la prestazione pùò essere resa entro i 25 anni di età?

No, per la precisione, la prestazione non può più essere resa al raggiungimento dei 25 anni, quindi l’ultima prestazione può essere resa a 24 e 364 giorni.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 647 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Nell'Assicurazione Sanitaria Integrativa FASI per dirigenti, le cifre, considerate benefits a carico del lavoratore, sono soggette ad imposta sul reddito?

  Il TUIR, all’articolo 51, co. 2, lett. a), stabilisce che non concorrono a formare reddito i contributi di assistenza sanitaria versati a casse aventi esclusivamente fine assistenziale, per un

Una partita IVA in regime forfettario può collaborare con un ex datore di lavoro?

Sono una partita iva che ha aderito al regime dei forfettari. È vero che non è possibile collaborare con il mio ex datore di lavoro? Non può svolgere collaborazioni nei

Cosa si intende per pausa durante l’orario di lavoro?

L’art. 8 del D.L.vo n. 66/2003 e la circolare del Ministero del Lavoro n. 8/2005 spiegano chiaramente che allorquando l’orario giornaliero supera le 6 ore, il lavoratore ha diritto ad

1 Commento

  1. sedia
    Maggio 20, 07:18 Reply

    Interessante lettura, grazie mille. Procopio Palermo

Lascia un commento