Il limite massimo di contratti a tempo determinato che posso stipulare è sempre il 20% dei tempi indeterminati presenti in azienda?

espertoSì, sempreché l’azienda non applichi un contratto collettivo che disciplini il limite massimo dei contratti a termine. In questo caso, si applica detto limite e non quello previsto dalla legge 78/2014. Inoltre, alcuni contratti prevedono detto limite dovuto alla sommatoria dei contratti a tempo determinato diretti e dei contratti in somministrazione. Detto ciò, verifichi il contratto di riferimento dell’azienda.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 548 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoro a part-time per 4 ore al giorno e per 5 giorni la settimana. Di quante ore di allattamento ho diritto al giorno?

Avendo un part-time orizzontale ed un orario inferiore a 6 ore al giorno, Le spetta 1 ora di c.d. allattamento al giorno (riposo giornaliero previsto dall’art. 39, comma 1, 2°

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio…?

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio di impresa, in costanza di fruizione del trattamento di cassa integrazione guadagni straordinaria in forza delle causali previste dalla previgente disciplina

Come ci si regola se viene chiesto dal lavoratore un permesso per esami?

Per la risposta occorre avere presenti sia l’art. 10 della legge n. 300/1970 che l’art. 13 della legge n. 845/1978. Tutti i lavoratori che studiano, compresi i c.d. “fuori corso”

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento