Coronavirus lavoro – Nuovo decreto legge recante misure urgenti di sostegno per famiglie e lavoratori

Coronavirus lavoro – Nuovo decreto legge recante misure urgenti di sostegno per famiglie e lavoratori

Coronavirus lavoro. Assolavoro ha pubblicato la nuova circolare Servizi n. 07/2020 attraverso la quale si comunica l’avvenuta pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge n. 09/2020, recante misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

In materia lavoristica si segnalano, in particolare, i seguenti articoli:

• Art. 5 – Sospensione dei termini per il pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria;
• Art. 13 – Norme speciali in materia di trattamento ordinario di integrazione salariale e assegno ordinario;
• Art. 14 – Trattamento ordinario di integrazione salariale per le aziende che si trovano già in Cassa integrazione straordinaria;
• Art. 15 – Cassa integrazione in deroga;
• Art. 17 – Cassa integrazione in deroga per Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna.

Sarà emanata in seguito una circolare esplicativa sul provvedimento.

Assolavoro comunica anche che è in corso un negoziato per definire eventuali misure ad hoc per i lavoratori somministrati. Anche su questo punto ci saranno nuove comunicazioni.

In più, sul sito di Assolavoro è stata pubblicata anche una sezione dedicata alla normativa nazionale e regionale. A fronte dell’emergenza coronavirus infatti, Il datore di lavoro è tenuto ad adottare comportamenti precauzionali e misure preventive nei confronti dei dipendenti.

  Scarica il decreto legge n. 09/2020

 

 

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1322 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Licenziamento dell’uomo per causa di matrimonio [Cassazione]

Con sentenza n. 28926 del 13 novembre 2018, la Corte di Cassazione ha affermato che non sussiste alcuna discriminazione di genere correlata alle tutele poste dall’art. 35 del D.L.vo n. 198/2006 circa il

Retribuzione dei lavoratori distaccati da Paese estero [Corte Europea di Giustizia]

La Corte di Giustizia Europea, con la decisione sulla causa C-396/2013 , ha affermato che i lavoratori di aziende straniere di uno Stato membro dell’Unione che operano in regime di distacco internazionale  (il concetto include anche le

Min.Lavoro: estensione della platea dei salvaguardati – quinto contingente

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 89 del 16 aprile 2014, il Decreto 14 febbraio 2014 con il quale ha esteso

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento