fbpx

Rassegna stampa del 18 Dicembre 2019

Rassegna stampa del 18 Dicembre 2019

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Uffici pubblici, solo il 2% ha meno di 35 anni
  • L’Europa punta il faro sull’Italia per l’alto debito e il lavoro
  • “Svelò gli stipendi d’oro”: ora la Cisl chiede i danni all’impiegato Inps – L’ex segretario Cisl alla Furlan: “Mostrate un gesto di dignità”
  • La Cgil sfida Deliveroo: l’algoritmo che valuta i rider è discriminatorio
  • I danni dei lavoratori interinali li paga l’utilizzatore – Interinali, risponde l’utilizzatore
  • Ecco gli aumenti ai ministeriali ma non per tutti – Statali, aumenti per i ministeriali ma non tutti ne beneficeranno
  • La Pa ha ricominciato ad assumere Donne ancora lontane dai vertici
  • Sgravi per chi assume gli esuberi Ilva polo universitario e una zona franca
  • Se anche il posto dello statale diventa precario
  • Ue: Italia sotto esame per troppo debito e bassa produttività – Italia nel mirino dell’Europa per la stagnazione e il debito
  • Licenziamenti. Il possesso di droga giustifica il recesso
  • Rapporti di lavoro. Presupposti giuridici per la contitolarità
  • No mail dopo le ore 20 e bon ton nella scrittura
  • Intervista a Francesca Di Carlo – All’Enel un budget per ridurre il gap di stipendio tra uomo e donna – Un budget per ridurre il gap di stipendio tra uomo e donna
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Fashion L’Ai reinventa il retail
  • L’Anpal riassume le regole per il ricorso contro la riduzione di Naspi e Dis-coll
  • Per la videosorveglianza non basta l’ok dei dipendenti
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • Baby pensionati
  • La grande protesta spegne Parigi – Rabbia e blackout, è il Natale di Parigi “Bloccheremo il Paese fino a primavera”
  • Zurich Italia incrementa i congedi genitoriali
  • Francia bloccata dagli scioperi: sabotate anche le reti elettriche – La Francia paralizzata dalle proteste Reti sabotate: 90mila case senza luce
  • ECONOMIA
  • Evasione, il record Iva non è pagato il 25,9%
  • Popolare di Bari, i pm indagano su un audio – Pop Bari, audio choc: «Conti truccati»
  • Patuanelli attacca Bankitalia “Non vigila” – Patuanelli: Bankitalia non fa vigilanza Lite sul 5S Lannutti con il figlio alla Pop Bari
  • Per gli evasori carcere fino a 8 anni Pagamenti digitali, ecco il bonus
  • Auto, fusione Fca-Peugeot Ora la sfida è sull’elettrico – Via libera a Fiat-Psa La guida a Tavares per cinque anni
  • Ex Ilva, l’accusa di Arcelor ai commissari – Ex Ilva, così il Governo ha cambiato le regole
  • Intervista a Francesco Boccia – Boccia: «Basta perdere tempo sull’autonomia o il Pd andrà avanti da solo» – «Sull’autonomia basta perdere tempo Il Pd può andare avanti anche da solo»
  • PopBari: la Consob indaga sui conti veri e mai comunicati – Popolare di Bari, Consob ritorna in pressing sui conti
  • Intervista a Teresa Bellanova – Bellanova: Bankitalia nessuno è intoccabile – “Non ci sono santuari intoccabili Bankitalia deve rispondere”
  • POLITICA
  • Conte vede Grillo: c’è molta sintonia Il mio cuore? Batte più a sinistra
  • Intervista a Riccardo Molinari – «Patto biparlisan per votare in fretta Centrodestra frenato da veti di altri»
  • Intervista a Roberto Calderoli – Vi spiego come sarà la Lega con le nuove regole
  • Grillo prova a placare il caos Cinque Stelle “Dovete parlare col Pd”
  • Intervista a Giuseppe Leoni – Leoni: così Salvini ha tradito il sogno di Bossi – Giuseppe Leoni “Bossi tradito da Matteo Noi siamo federalisti non i nuovi fascisti”
  • Intervista a Maria Elena Boschi – Boschi “Quell’antisemita non lo voteremo mai La prescrizione? Un orrore”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Gli errori (ripetuti) sul credito
  • La diffidenza tra i Matteo che blocca il governissimo – Larghe intese bloccate dalla diffidenza tra i due Matteo
  • Un movimento preoccupato dalle sue spinte centrifughe
  • Se la legge di bilancio gestisce solo l’ordinario
  • I due veri partiti che giocano col governo – Il Conte bis sarà (davvero) l’ultimo governo della legislatura? Molte variabili
  • Salvini: niente voto E guarda al centro – «Non ci faranno votare» Il Salvini «istituzionale» adesso guarda al Centro
  • Controllori sempre «sorpresi» e mai puniti – I controllori si svegliano tardi E, soprattutto, non pagano mai
  • Nordest la casa del posto fisso
  • Hanno dato credito all’incredibile – Senza alcun credito
  • Legge elettorale, c’è un’idea
  • Un supergruppo europeo e il futuro fuori dall’Europa – Un supergruppo europeo che cerca fortuna fuori dall’Europa
  • Uno stop che pesa su Nord e voto in Emilia

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 27 Novembre 2019

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in

Rassegna stampa del 4 Luglio 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Lavoro, il

Rassegna stampa del 21 Luglio 2014

  Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento