fbpx

Quali sono le ripercussioni nel caso in cui una azienda stipuli un contratto a part-time con un orario settimanale inferiore rispetto al limite previsto dal CCNL applicato?

Quali sono le ripercussioni nel caso in cui una azienda stipuli un contratto a part-time con un orario settimanale inferiore rispetto al limite previsto dal CCNL applicato?

Instaurare un contratto di lavoro che non rispetta quanto indicato dalla contrattazione collettiva potrebbe avere le seguenti ripercussioni:

  • L’INPS potrebbe richiedere la contribuzione sul minimo di ore previste dal contratto collettivo;
  • L’Ispettorato del lavoro potrebbe annullare eventuali benefici di natura economica e normativa richiesti dall’azienda per quel rapporto di lavoro;
  • Il lavoratore potrebbe impugnare il contratto individuale, richiedendo l’applicazione del CCNL e conseguentemente un adeguamento dell’orario di lavoro.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 672 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Sono un collaboratore coordinato e continuativo senza progetto, esiste una qual forma di ammortizzatori sociali al termine del rapporto di lavoro ?

No, ad oggi non esiste alcun “paracadute” nel caso di cessazione da rapporto di lavoro parasubordinato. Il disegno di legge delega c.d. Jobs Act, all’articolo 1, sta prevedendo un riordino

Con un accordo sindacale, un TFR può essere erogato solo con assegno circolare o con un bonifico effettuato successivamente?

Stiamo predisponendo con il sindacato un accordo in sede sindacale con verbale di conciliazione. La persona interessata ha un contratto di assunzione soggetto alle tutele crescenti, avrei un dubbio da

Per assumere un lavoratore americano specializzato, quali sono i requisiti previsti dalla normativa per bypassare i flussi annuali?

Vengono considerati altamente qualificati (Carta blu Ue – art. 27 quater) gli stranieri che sono in possesso: di un titolo di istruzione superiore rilasciato dall’autorità competente nel Paese dove è

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento