ANPAL, online la ricerca: Conciliazione vita-lavoro

L’ANPAL ha pubblicato sul proprio sito internet, in data 15 novembre 2019, il volume “Conciliazione vita lavoro – Sviluppo di policy“.

Il volume, curato dalla Struttura di Ricerca Anpal “Analisi di contesto e comparative”, in collaborazione con la Struttura di “Benchmarking e relazioni internazionali” di Anpal Servizi, presenta un’analisi comparata sulle politiche di conciliazione vita lavoro negli Stati membri Finlandia, Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi.

Com’è noto, uno degli ostacoli all’occupazione femminile è la mancanza di adeguate politiche di work life balance. Studi e ricerche dimostrano che agire sui congedi e sulle modalità di lavoro flessibili tende a riequilibrare gli effetti della responsabilità di cura sul livello occupazionale delle donne. Punto focale di questa analisi è l’ampliamento della prospettiva di conciliazione vita lavoro tenendo conto del contesto europeo di riferimento.

L’analisi ha rilevato i dati dal 2014, il cosiddetto “non Anno della conciliazione vita lavoro”, perché proprio a partire da questa data gli stakeholder europei hanno voluto porre l’attenzione sul dato di fatto che, creare e promuovere politiche che consentano la conciliazione famiglia lavoro, andrebbe a vantaggio sia dei cittadini europei che dell’Unione europea nel suo insieme.

Fonte: ANPAL

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 360 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La sanatoria delle cartelle esattoriali e tributi degli enti locali

“Il collegato fiscale alla legge di bilancio 2017 offre l’opportunità di chiudere le posizioni debitorie presso il soggetto incaricato della riscossione di tributi e contributi, in particolare quindi Equitalia, senza

INPS: Reddito di Inclusione – arrivate le prime domande

L’INPS informa che sono 75.885 le domande di Reddito di Inclusione pervenute all’Inps nel periodo fra il 1° dicembre 2017 e il 2 gennaio 2018. Le Regioni da cui sono

Min.Lavoro: Fondo per partecipazione dei lavoratori al capitale

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha emanato il Decreto Interministeriale 20 giugno 2016, concernente le modalità e i

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento