IOLAVORO Torino – Generazione Vincente presente alla 23° edizione

La manifestazione dedicata all'incontro tra domanda e offerta di lavoro si terrà a Torino il 4 e il 5 Dicembre

IOLAVORO Torino – Generazione Vincente presente alla 23° edizione

IOLAVORO Torino. Generazione Vincente S.p.A. parteciperà il 4 e il 5 Dicembre alla 23° edizione di Torino di IOLAVORO, manifestazione dedicata all’incontro tra domanda e offerta di lavoro.

IOLAVORO Torino. Obiettivi

Nata nel 2005 con l’obiettivo di reclutare personale per i Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, IOLAVORO si è affermata negli anni come esperienza di successo. La manifestazione infatti è diventata da un lato occasione per  favorire l’inserimento di giovani e meno giovani nel mercato del lavoro. Dall’altro lato, è una vetrina importante per le imprese che vogliono presentare le proprie vacancies incontrando e selezionando più candidati nello stesso luogo.

La partecipazione di Imprese e Agenzie per il lavoro

Le aziende e agenzie per il lavoro che partecipano all’evento presidiano una postazione in cui incontrare i candidati ed effettuare veri e propri colloqui di lavoro. In alternativa possono presentare le proprie offerte di lavoro ad una platea più ampia attraverso le presentazioni in modalità elevator pitch. La partecipazione è aperta a tutte le aziende, l’unico requisito è l’effettiva ricerca di personale.

Area Istituzionale e Orientamento

IOLAVORO è organizzato in due aree distinte:

  • Area Istituzionale. Sono presenti enti pubblici e privati che forniscono informazioni inerenti ai temi del lavoro, della formazione, e dell’auto imprenditorialità. Non mancheranno workshop e seminari legati ai temi di ricerca attiva del lavoro e formazione.
  • Area orientamento ai mestieri WorldSkills Piemonte. Area dedicata agli istituti ed enti formativi operanti sul territorio. La partecipazione permette la promozione della propria offerta formativa attraverso laboratori e dimostrazioni di mestiere condotti da studenti e docenti provenienti dalle realtà coinvolte e basati sul format WorldSkills International.

Perché partecipare a IOLAVORO

IOLAVORO è un’opportunità per imprese alla ricerca di personale e per candidati che cercano un nuovo impiego. Le imprese possono incontrare candidati dal vivo che possiedono i requisiti richiesti. I candidati a loro volta possono cercare il loro profilo professionale e incontrare selezionatori. In più possono comprendere attraverso workshop e seminari come sostenere al meglio un colloquio di lavoro.

L’evento di Torino il 4 e il 5 Dicembre

La 23° edizione dell’evento IOLAVORO si terrà il 4 e il 5 Dicembre presso il Lingotto fiere di Torino in Via Nizza 294 dalle ore 10:00 alle 18:00. L’agenzia per il lavoro Generazione Vincente S.p.A sarà presente per promuovere le ricerche di personale in una sala aperta al pubblico con la modalità “elevator pitch”. Il fine è quello di realizzare il perfetto “match” tra candidati e aziende.

Sull' autore

Roberto Caiazzo
Roberto Caiazzo 35 posts

Mi occupo di social media marketing e scrittura per il web. Amo scrivere e comunicare a 360 gradi. "Il modo in cui comunichiamo con gli altri e con noi stessi determina la qualità della nostra vita".

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Insieme a For.Fer per il lavoro nel settore ferroviario

Generazione Vincente S.p.A e For.Fer – centro di formazione riconosciuto dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie – ANSF (nel rispetto del Decreto 10 agosto 2007 n.162) –   hanno avviato una

Staff leasing ai tempi del jobs act: il lavoro tramite agenzia più tutelante dell’assunzione diretta [M. Amoroso]

Il Jobs Act, con il contratto a tutele crescenti, ha profondamente modificato la disciplina della tutela dei lavoratori nel caso di licenziamento illegittimo. In buona sostanza, ai nuovi assunti alle

Cassazione, applicabilità al lavoro in somministrazione dei limiti alla indennità omnicomprensiva ex. art. 32 del Collegato Lavoro 2010 – Sentenza n. 21001/2014

Pubblichiamo la sentenza 6 ottobre 2014, n. 21001 della Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, nell’ambito della quale, ancora una volta, la Suprema Corte specifica che “L’indennità prevista dall’art. 32 legge n. 183/10 trova

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento