Rassegna stampa del 2 Ottobre 2019

Rassegna stampa del 2 Ottobre 2019

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • LAVORO
  • Un lavoratore su 3 cura mamma e papà
  • Altri due infortuni mortali sul lavoro
  • La cultura dà lavoro a 830mila persone
  • Durata massima del distacco transnazionale fissata a 12 mesi – Sì alle norme antidumping Ue
  • La polizia forza il blocco dei lavoratori, ferito Fassina
  • L’illusione dell’occupazione che sale con salari e ore lavorate in discesa
  • Fca, un morto a Cassino I sindacati al governo “Basta stragi sul lavoro”
  • Metro Roma, rissa finale – Poliziotti contro lavoratori Roma Metro: finale con scontri
  • Sotto i 26 mila euro in busta paga da luglio duecento euro in più – Oltre duecento euro in busta paga Ecco la rivoluzione del cuneo
    fiscale
  • Cnh Industrial A Torino maxi-polo della logistica – Cnh Industrial a Torino maxi-polo della logistica Ma chiude Pregnana
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • La cattiva coscienza di Salvini su reddito di cittadinanza e terrorismo
  • E allora dite che un’assassina può morire di fame, lei e tutta la sua stirpe
  • Reddito, a Gallarate chi lo percepisce pulirà i giardinetti
  • Reddito alla ex terrorista Di Maio bacchetta l’Inps: non doveva essere dato
  • Indennizzo limitato per il falso co.co.pro
  • Solo l’urgenza giustifica l’assenza
  • ECONOMIA
  • Conte chiede uno sconto sui dazi Pompeo: «Siete un alleato chiave»
  • I ticket in base al reddito – Detrazioni solo con il bancomat Ticket e sgravi legati al reddito
  • La manovra 2020 passata ai raggi X
  • Iva e cuneo, i miracoli tristi di Giuseppi
  • «Un programma ambizioso» – «Sfide impegnative e programma ambizioso da realizzare con cittadini e forze sociali»
  • Intervista a Pierre Moscovici – Moscovici “All’Italia già concesso tanto Gualtieri sa che l’Ue non farà favoritismi”
  • L’Italia promessa – Manovra, via libera da Bruxelles Approvati 14 miliardi di flessibilità
  • Intervista a Giuseppe Pasini – Pasini “In Confindustria serve un uomo della manifattura”
  • Un Daspo per i commercialisti: sospeso chi favorisce le frodi antifisco – Daspo ai commercialisti e carcere ai prestanome per trovare 7 miliardi
  • Più tasse ambientali per 1,8 miliardi – Più tasse ambientali, meno sconti fiscali: obiettivo 1,8 miliardi
  • Usa, corrono i crediti ad alto rischio alle famiglie – Nuovi nomi ma vecchi rischi: negli Usa mina subprime 2.0
  • Intervista a Laura Castelli – Castelli: “Sull’Iva non ci sono tabù Il Parlamento è libero” – “Sull’Iva nessun tabù Il Parlamento è libero di discutere aumenti”
  • Intervista a Claudio Borghi – “Per combattere l’evasione serve solo la flat tax Il deficit non cambia, rischiamo la procedura”
  • POLITICA
  • Offensiva della Lega L’accusa a Conte: «Conflitto d’interessi»
  • Vertici segreti tra Usa e 007 Sui dazi si tratta con Pompeo – Il ministro di Trump vide due volte i vertici 007 Palazzo Chigi «autorizzò»
  • Intervista a David Ermini – Ermini “Il peggio è alle spalle ora solo nomine trasparenti Bonafede rispetti il Csm”
  • Il Pd e il derby con Renzi Delrio: muoviamoci o detterà lui l’agenda
  • Taglio dei parlamentari al traguardo E poi arriverà il voto ai sedicenni
  • Intervista a Roberto Fico – Fico: l’Umbria un buon test M5S-Pd ma altrove valuteremo caso per caso
  • Il test a stelle e strisce per il premier
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Le dannose ambiguità tra alleati
  • Palazzo Chigi costretto a mediazioni affannose
  • Il ritorno del «numerino» 2,4
  • Sveglia: la svolta del Def è la cornice. Tria ci aiuta a capire perché al Conte 2 verrà permesso ciò che al Conte 1 non sarebbe stato concesso
  • Lo Stato di diritto e le tutele da applicare anche ai “cattivi” – Se lo Stato è diritto, non c’è vendetta neppure per i “cattivi”
  • Sotto il deficit non c’è niente – Il gioco di prestigio di Giuseppi ci costerà, molto caro
  • Coraggio ministro, sbianchetti l'”anche” e scriva “per il 45%”
  • Il governo dei veti incrociati
  • I giovani beffati due volte – Manovra, i giovani beffati due volte
  • Il vizio di cambiare legge elettorale
  • Malessere americano
  • Coperture, Iva e sviluppo ancora in cerca di risposte chiare
  • Conti simili, effetti diversi – Nadef simili, mercati diversi: quest’anno niente panico
  • La ripresa dipende dall’Europa – È una manovra senza scelte avventate Ma la ripresa è vincolata al treno europeo

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 19 Maggio 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Il part-time

Rassegna stampa del 22 Dicembre 2015

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Nuovi luoghi

Rassegna stampa del 17 Ottobre 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Lavoro &

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento