Seconda selezione autisti ATAC S.p.A. – Opportunità nel settore dei trasporti

Si accettano candidature entro la mezzanotte dell'11 Ottobre 2019

Seconda selezione autisti ATAC S.p.A. – Opportunità nel settore dei trasporti

Seconda selezione autisti ATAC S.p.A. – La società di trasporti ATAC S.p.A. ha bandito la seconda selezione di autisti affidando a Generazione Vincente S.p.A.  la gestione delle attività di ricerca e selezione.
Nel mese di Febbraio 2019 è stato pubblicato il bando per la prima selezione attraverso il quale hanno trovato impiego ca.  200 autisti già assunti e operativi sul territorio laziale. Si tratta quindi di una nuova opportunità per chi è alla ricerca di un impiego nel settore dei trasporti urbani.

Di seguito pubblichiamo i requisiti minimi di partecipazione per la Seconda selezione autisti ATAC S.p.A.:

  • Patente D in corso di validità;
  • CQC Persone in corso di validità;
  • Diploma di scuola secondaria di primo grado (Licenza Media).

Ricordiamo che tali requisiti devono essere posseduti alla data di invio della domanda e mantenuti fino all’effettivo inserimento in ATAC S.p.A. Il mancato possesso di tali requisiti comporterà l’esclusione dalla selezione.

I requisiti preferenziali per la Seconda selezione autisti ATAC S.p.A. devono essere posseduti dalla data di invio della domanda di partecipazione.
Il possesso di tali requisiti darà luogo alla attribuzione di un punteggio massimo complessivo di n. 15 punti, così distribuiti:

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado (3 punti)
  • Residenza a Roma (5 punti
  • Residenza nella regione Lazio (2 punti)
  • Patente di guida Categoria E (5 punti)

 Iter di selezione per la Seconda selezione autisti ATAC S.p.A.

La selezione degli autisti avviene attraverso 5 fasi elencate di seguito:

  • Screening candidature. Valutazione delle domande con accertamento del possesso dei requisiti minimi di ammissione richiesti;
  • Test psicoattitudinale. I candidati risultati idonei alla fase precedente dovranno sostenere un test psicoattitudinale somministrato da psicologi regolarmente iscritti all’albo. Il 16 ottobre 2019 sarà pubblicato sul sito lavoro.generazionevincente.it nell’apposita sezione “Seconda Selezione Autisti ATAC”, l’elenco con i nominativi dei candidati convocati al test;
  • Colloquio psicoattitudinale. I primi 400 candidati in graduatoria sosterranno un colloquio svolto da psicologi della società Generazione Vincente S.p.A.. Saranno ritenuti idonei i candidati che avranno ottenuto al colloquio un punteggio pari o superiore a 60/100.
  • Prove di guida. I candidati risultati idonei ai colloqui dovranno sostenere una prova di guida che si svolgerà in un circuito appositamente predisposto.
  • Visite mediche di idoneità. ATAC S.p.A. si riserva la facoltà di convocare a visita medica di idoneità ulteriori candidati che abbiano superato con esito positivo tutte le prove di selezione in precedenza indicate secondo l’ordine di graduatoria.

Domanda di partecipazione

È possibile iscriversi alla selezione mediante la compilazione di tutti i campi del form online. Oltre alla domanda di partecipazione i candidati devono allegare i seguenti documenti:

  • Una copia del curriculum vitae aggiornato
  • Modello di autocertificazione ex D.P.R. 445/2000, nel quale sarà richiesto di attestare il possesso dei requisiti minimi e preferenziali richiesti.

La domanda può essere presentata a partire dalla mezzanotte del 30.09.2019 e fino alle ore 23.59 del 11.10.2019.

   Candidati ora!

 

 

 

Sull' autore

Roberto Caiazzo
Roberto Caiazzo 18 posts

Mi occupo di social media marketing e scrittura per il web. Amo scrivere e comunicare a 360 gradi. "Il modo in cui comunichiamo con gli altri e con noi stessi determina la qualità della nostra vita".

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoro: disoccupazione in leggero calo al 9,9%, ma le ore lavorate diminuiscono

Un quadro piuttosto positivo, ma anche diverse ombre per quanto riguarda la disoccupazione e l’occupazione secondo l’ultimo rapporto Istat sui dati trimestrali del mercato del lavoro. Nel secondo trimestre dell’anno,

Arriva il lavoro super-agile targato Sacconi

Comincerà in settimana l’esame, in Commissione Lavoro al Senato, del disegno di legge del governo sul Jobs Act per le attività autonome e sul cosiddetto smart work. Il progetto, che

Legge di Bilancio 2018: parte Impresa 4.0

Parte, con la spinta della Legge di Bilancio 2018, la seconda fase del Piano Nazionale Industria 4.0 che l’esecutivo ha ribattezzato Impresa 4.0. Riparte dalla base positiva della passata finanziaria.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento