fbpx

Rassegna stampa del 5 Settembre 2019

Rassegna stampa del 5 Settembre 2019

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • ASSOLAVORO
  • Lotta al lavoro nero, Fucino al setaccio
  • LAVORO
  • Lavoro, aumentano i morti E si fa cassa sulle famiglie
  • Federmeccanica: dal sindacato richieste salariali incomprensibili
  • Ipotesi piattaforma per rinnovo contratto gomma-plastica
  • Intervista a Giovanni Mininni – «Nei campi e per strada contro il caporalato» – «Facciamo sindacato nelle strade e nei campi contro il caporalato»
  • «Troppi curricula» La carica dei precari che blocca le scuole – Supplenze, boom di richieste le scuole a rischio paralisi
  • Irpef, intesa sul taglio – Il programma
  • Catalfo, la prima firmataria del ddl sul salario minimo diventa la sentinella del reddito di cittadinanza – Catalfo, la madre del salario minimo
  • Boccia: «È il lavoro dei giovani la prima sfida da vincere»
  • Rider equiparati ai cococo ma è solo una possibilità – Status di co.co.co non vincolante per i lavoratori della gig economy
  • Meno contributi per accedere alla Dis-coll
  • Il lavoro targato M5S tra salario minimo e svolta ambientalista
  • Intervista a Francesca Re David – “Bene il taglio del cuneo Salario minimo sì, ma legato ai contratti”
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • I navigator (ancora) in ostaggio
  • Ha scritto il reddito di cittadinanza Ora le sfide navigator e salario minimo
  • L’Italia diseguale, la ricchezza sempre più nelle mani di pochi
  • Navigator, il difensore civico: De Luca ha 5 giorni per firmare
  • Intervista a Vincenzo Colla – Colla “Cari industriali, non basta alzare i salari I giovani hanno bisogno di lavoro stabile”
  • I metalmeccanici chiedono un aumento di 153 euro al mese
  • Pensione di garanzia giovani e opzione donna
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • Disabili, niente pasticci
  • Intervista a Riccardo Illy – «Welfare da riformare: stop a tfr e cig ora serve un piano per l’occupazione»
  • Il programma del governo. Pensione garantita ai giovani e verrà smontata Quota 100
  • Sono a rischio povertà sedici milioni di italiani
  • Italia, il 10% più ricco ha un quarto dei redditi
  • ECONOMIA
  • Lagarde alla Bce, l’Ue vota sì «Lotta alle disuguaglianze»
  • Lo spread al minimo – Spread sotto 150 punti Risparmio da 2,5 miliardi
  • Consob, Mauro Nori è il nuovo direttore generale – Consob, Nori nominato direttore generale – Consob, il collegio nomina Mario Nori direttore generale
  • Il nodo rifiuti è la prima mina per l’esecutivo Caos sui prezzi
  • Lagarde (Bce): politica espansiva, ma attenzione agli effetti collaterali – Lagarde conferma, la Bce sarà ancora «accomodante»
  • Panetta designato rappresentante dell’Italia nel board Bce – Panetta in pole position per entrare nel board della Bce
  • Il Professore che ha detto “no” alla Merkel – Gualtieri al Tesoro per ricucire L’Italia riporta la manovra in Ue
  • POLITICA
  • Via al Conte bis, ecco la squadra
  • La linea del premier: Palazzo Chigi non sarà più il Vietnam di un’alleanza
  • Dieci dal M5S nove del Pd e spazio a Leu Dopo Salvini c’è un prefetto
  • Il pressing finale di Mattarella che stava per perdere la pazienza
  • Legge elettorale per blindare un patto debole – La corsa al proporzionale per blindare la finta alleanza
  • L’allarme di Berlusconi: riecco la vecchia sinistra parlano solo di poltrone
  • Roma umiliata: da 2 righe a 2 parole tra paura del Nord e giochi di partito
  • Tra il premier e Di Maio si parte già con una lite sul ruolo
  • E il Pd per un giorno festeggia “Il governo piu a sinistra da anni”
  • Conte bis Fusione fredda – Oggi il Conte bis al Quirinale Primo atto, Gentiloni alla Ue
  • Autonomia e province, stop alle riforme Lega e fondi per il Sud
  • Intervista ad Andrea Marcucci – “L’intervento di Grillo ha fatto la differenza Con il Pd unito andremo avanti a lungo”
  • Salvini: “Grillini peggio della casta Presto tornerò” – Salvini per resistere punta al Copasir e vuole svuotare i 5S nel Meridione
  • Nei primi cento giorni manovra, riforme e rebus immigrazione
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Forza e debolezza di un’alleanza
  • Quelle gaffe da dimenticare – Tutte quelle gaffe da dimenticare
  • Buon inizio per il governo del rinnegamento
  • Serve un’alternativa Ora basta errori
  • Due anime diverse
  • La nuova casta serva della Ue – L’Italia è finita in mano agli euroinomani
  • La spesa storica avvelena l’Italia
  • Un esperimento al buio
  • Politica 2.0 – Pil, Nord e sicurezza: sfida a Salvini – Pil, Nord e sicurezza subito sfida con Salvini
  • Super valuta digitale, la strada è in salita
  • Dal mondo degli investitori segnali (molto timidi) di svolta
  • I populisti nella rete della Dc

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento