Rassegna stampa del 24 Febbraio 2015

image_pdfimage_print

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro.
A seguire gli articoli in evidenza oggi:

  • Doppia notifica inutile peso a carico dei datori di lavoro
  • Sanatoria solo a metà per le finte collaborazioni
  • Rivoluzione a 18 turni, così nasce un modello R
  • Visite specialistiche, rebus sui permessi da utilizzare
  • Assunzioni, incognita mobilità
  • In pensione prima: quattro ipotesi dopo il Jobs act
  • Tutele crescenti sopra 15 dipendenti
  • Gli industriali: con il Jobs act 150 mila assunti
  • Business school, a lezione con i fumetti
  • Giovani, formazione obbligata
  • Il “tetto” al contante salirà da 1000 a 3000 euro ma scontrini e fatture saranno solo digitali
  • L`amaro risveglio del popolo greco
  • Part time, il verticale è in bilico
  • Cantiere aperto sull`attuazione della delega fiscale
  • Svizzera, cade il segreto bancario il fisco italiano avrà i dati dei conti
  • Quelle isole felici che il mondo ancora ci invidia

tuttoschermo

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 12 Marzo 2018

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Contratti collettivi,

Rassegna stampa del 4 Maggio 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: La Lente

Rassegna stampa del 23 Maggio 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Dall’Imu al

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento