Comunicato ufficiale: Generazione Vincente Napoli basket torna in A2!

Napoli basket alla conquista di nuovi traguardi

Comunicato ufficiale: Generazione Vincente Napoli basket torna in A2!

Napoli basket. Dopo un anno di purgatorio in serie B Generazione Vincente Napoli basket torna in A2 usufruendo dell’attribuzione del titolo del Legnano Knights. Come annunciato infatti dal presidente Marco Tajana in conferenza stampa, la società di basket lombarda ha annunciato la cessione del titolo per via di alcune problematiche finanziarie legate agli sponsor.

Ecco le parole del presidente del Legnano:

Abbiamo fatto il possibile ma senza il supporto necessario degli sponsor non avremmo potuto garantire la cifra necessaria per allestire una squadra in A2. Ad ogni modo Il basket a Legnano non morirà, stiamo vedendo con la Federazione di poter iscriverci alla Serie C Gold. In questa categoria daremo spazio ai nostri giovani e li affiancheremo a giocatori di maggiore esperienza. Riproveremo tra qualche anno a tornare dove la nostra città meriterebbe di stare. Per concludere dico che bisogna anche sapersi fermare per evitare di farsi davvero male”.

Napoli basket – La sconfitta ai playoff e il ritorno ai livelli che contano

Nell’ultima stagione disputata in serie B il Napoli era riuscito a raggiungere la zona playoff perdendo però la semifinale contro la Palestrina di San Severo. Gli azzurri di Gianluca Lulli infatti ne uscirono sconfitti 3-2 e videro svanire il sogno di approdare in A2. Nella giornata di ieri è tornato il sorriso ai giocatori rassegnati di dover disputare un altra stagione tra la serie cadette. Il nuovo club fondato da Michele Amoroso, Francesco Tavassi e Federico Grassi ha compiuto uno sforzo notevole per riportare la squadra nella seconda divisione nazionale.

Napoli basket – Procedure regolamentari per riportare la squadra in A2

Come riportato dal sito ufficiale del club (CLICCA QUI per leggere la nota), Il Napoli basket ha definito con il Legnano l’attribuzione del titolo sportivo di A2 ai sensi del art.140 bis del Regolamento organico, così come disposto nella delibera n.35/2019 del Consiglio Federale della FIP del 3/06/2019. Le gare interne della prossima stagione saranno disputate nell’impianto rinnovato del palazzetto PalaBarbuto.

Le novità della prossima stagione

Generazione Vincente Napoli basket riparte dall’A2 ma sono previsti cambiamenti importanti per la prossima stagione. Il coach Gianluca Lulli e i giocatori Milani, Dincic e Milosevic sono stati confermati ma occorrerà intervenire sul mercato per trovare rinforzi adeguati, come dichiarato anche dal gm Mirenghi. In più sarà necessario trovare delle sponsorizzazioni adeguate che in B latitavano. Il presidente Federico Grassi si dichiara soddisfatto dell’operazione e degli sforzi compiuti con i soci Amoroso e Tavassi. Ecco le sue parole: “Non vediamo l’ora di riabbracciare i nostri tifosi che con la solita passione ci sosterranno e accompagneranno in questa nuova avventura”.

Napoli basket e Generazione Vincente

Alfredo Amoroso, in rappresentanza di Generazione Vincente (CLICCA QUI per visitare il sito), si dichiara soddisfatto dell’operazione e conferma il title sponsor anche per la prossima stagione. Amoroso aveva già dichiarato nella precedente stagione di voler rilanciare la pallacanestro a Napoli. Il passaggio in A2 rappresenta per Generazione Vincente un inizio importante verso la conquista di nuovi ambiziosi traguardi.

Sull' autore

Roberto Caiazzo
Roberto Caiazzo 13 posts

Mi occupo di social media marketing e scrittura per il web. Amo scrivere e comunicare a 360 gradi. "Il modo in cui comunichiamo con gli altri e con noi stessi determina la qualità della nostra vita".

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ACCORDO PER NATUZZI

Un bonus di 5 mila euro per i lavoratori Natuzzi che aderiranno alla proposta di ricollocazione presso altre aziende e incentivi fino a 40 mila euro per i lavoratori che

DFS ASSUME

Il Gruppo DFS, che fa parte della holding LVMH, aprirà in autunno e offrirà 500 posti di lavoro in Veneto, la nuova Galleria Commerciale sarà realizzata all’interno del Fontego dei

Inps: nel 2015 114,9 mln di voucher

Nel 2015 risultano venduti 114.921.574 voucher destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di 10 euro, con un incremento medio nazionale, rispetto al corrispondente periodo del

1 Commento

Lascia un commento