Selezioni ATAC in corso per operai specializzati: cosa fa un armatore ferroviario?

Selezioni ATAC in corso per operai specializzati: cosa fa un armatore ferroviario?

Selezioni ATAC. L’armatore ferroviario rientra tra i profili ricercati da ATAC, l’azienda operante nel settore dei trasporti. Il 12 Giugno ATAC, in collaborazione con Generazione Vincente, ha indetto una selezione per ricercare operatori qualificati nei seguenti profili: operai infrastrutture, operai rotabili, operai superficie. È possibile candidarsi alle selezioni entro il 24 Giugno 2019.

L’armatore ferroviario è un operaio specializzato che rientra nel profilo degli operai infrastrutture ricercati da ATAC. Si occupa in particolar modo di installare nuove linee e di smantellare quelle esistenti. Gli armatori sono impiegati in attività di manutenzione e installazione di binari di tipo ferroviario e tranviario. In più devono avere dimestichezza con la diagnostica computerizzata e fornire assistenza tecnica per la manutenzione di terzi.

Selezioni ATAC – Le mansioni di un armatore ferroviario

Di seguito elenchiamo le principali attività che svolge un armatore ferroviario:

    • Montaggio e sostituzione deviatoi, rotaie e traversine
    • Controllo dei livelli e dell’assetto dei binari
    • Costruzione delle strade ferrate con predisposizione della massicciata
    • Saldatura e assemblaggio pezzi e componenti in lavorazione
    • Attività di manutenzione ordinaria o straordinaria su attrezzature o impianti
    • Ispezioni lungo le linee ferroviarie per riscontrare eventuali anomalie
    • Eventuali abbattimenti delle piante che ostacolano le strade ferrate
    • Conduzione carrelli o altri macchinari per il trasporto di materiali o persone
    • Compilazione schede sull’esito delle ispezione
    • Tinteggiatura dei segnali ferroviari

Selezioni ATAC – Operai infrastrutture elettronici ed elettrotecnici

Il profilo degli operai infrastrutture comprende anche la ricerca di operatori elettronici ed elettrotecnici. Di seguito pubblichiamo le mansioni da svolgere relativamente alla specializzazione richiesta:

  • Elettrotecnico infrastrutture: gli operatori saranno impiegati in attività di presidio, e manutenzione di apparati elettromeccanici di tipo metro ferroviario o civile. In secondo luogo dovranno fornire assistenza tecnica in attività manutentive fornite da terzi.
  • Elettronico infrastrutture: il personale addetto deve svolgere attività di manutenzione al fine di garantire il corretto funzionamento degli impianti elettronici. In sintesi gli operai saranno impiegati nella gestione e manutenzione di tipo metro ferroviario o civile

Selezioni ATAC – Domanda di partecipazione

Clicca sul pulsante per scoprire l’annuncio di selezione e candidarti a uno dei profili richiesti:

  Candidati

Sull' autore

Roberto Caiazzo
Roberto Caiazzo 54 posts

Mi occupo di social media marketing e scrittura per il web. Amo scrivere e comunicare a 360 gradi. "Il modo in cui comunichiamo con gli altri e con noi stessi determina la qualità della nostra vita".

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Call center: strumenti di sostegno al reddito per lavoratori del settore

La Direzione Generale degli ammortizzatori sociali e degli incentivi all’occupazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 42 del 30 dicembre 2016, con la quale

Unioncamere: 250 mila contratti in agosto, ma il 30% delle figure sono difficili da reperire

Dalle stime del Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal sono circa 250 mila i contratti di lavoro che le imprese dell’industria e dei servizi intendono

Cassazione: limite al risarcimento anche per la somministrazione irregolare

Con sentenza n. 18046 del 20 agosto 2014, la Cassazione ha confermato l’applicazione, in materia di risarcimenti, delle regole del contratto a termine anche in caso di somministrazione irregolare. I giudici della Suprema Corte

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento