fbpx

I passi giusti per il lavoro: opportunità, misure e prospettive

Generazione Vincente S.p.A. parteciperà con in propri specialis al convegno, patrocinato dalla Regione Campania, per incontrare candidati e aziende

I passi giusti per il lavoro: opportunità, misure e prospettive

Il giorno 10 maggio all’Auditorium ISISS di Piedimonte Matese si aprirà il convegno, patrocinato dalla Regione Campania, dal titolo “I passi giusti per il lavoro: opportunità, misure e prospettive in Regione Campania”.

Il convegno avrà come focus l’incontro tra gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori di Piedimonte Matese e le aziende partecipanti, un’occasione per far conoscere le opportunità di accesso al mondo del lavoro ai maturandi presentate direttamente da chi è il motore dell’economia del territorio.

Parteciperanno al convegno:

Saluti

  • Nicolino Lombardi, Dirigente Istituto industriale e Istituto Agrario
  • Isabella Balducci, Dirigente ITC “ de Franchis” e IPIA “M. Bosco

Interventi

  • Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro Regione Campania
  • Rosa a. Italiano, Responsabile C.P.I. di Piedimonte Matese
  • Leonardo Iacovelli, Vicepresidente Softlab S.p.A.

Modera

  • Michele Raccuglia, Responsabile Area Sud ANPAL Servizi

Durante l’incontro saranno proposte numerose occasioni di incontro con le aziende e gli specialist di Generazione Vincente offriranno consulenze di orientamento per gli studenti del quinto anno. I ragazzi riceveranno informazioni sul percorso di orientamento da seguire per la ricerca del lavoro più adatti al percorso professionale.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Prima interpretazione sulla Direttiva 2008/104/CE (art. 4, par. 1) relativa lavoro tramite Agenzia – Causa C-533/13

Pubblicata oggi la Sentenza della Corte di Giustizia Europea nella causa C?533/13 in merito alla interpretazione dell’articolo 4, paragrafo 1, della direttiva 2008/104/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008,

Jobs act: come cambia la somministrazione di lavoro dopo il D.L.vo n. 81/2015 [Peluso]

*articolo pubblicato il 5 Luglio 2015 e rivisitato in data odierna dall’autore Il 25 giugno è entrato in vigore il Decreto Legislativo 81/2015 recante la “disciplina organica dei contratti di

Somministrazione transnazionale di lavoro: sanzioni per chi non rispetta le norme [Min. Lavoro]

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è dovuto intervenire, con circolare n. 14 del 09/04/2015, in merito alle iniziative di agenzie di somministrazione di altri Stati membri dell’Unione

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.