fbpx

Buongiorno, la responsabilità solidale del committente sull’appaltatore, così come indicata dall’articolo 29, è prevista solo quando si tratta di appalto effettuato all’interno della ditta del committente?

Buongiorno, la responsabilità solidale del committente sull’appaltatore, così come indicata dall’articolo 29, è prevista solo quando si tratta di appalto effettuato all’interno della ditta del committente?

La problematica relativa alla responsabilità solidale è ascrivibile anche ad un appalto non endo-aziendale. Detta affermazione è avallata:

  • dalla normativa (articolo 29, comma 2, del DLvo 276/2003), laddove non è precisato che l’appalto di opere o di servizi sia esclusivamente quello endo-aziendale;
  • dalla prassi amministrativa (circolare 5/2011), che evidenzia il quadro giuridico degli appalti laddove vi sia una non corretta gestione dei processi di esternalizzazioni del ciclo produttivo. Esternalizzazioni che si possono realizzare anche presso l’azienda appaltatrice;
  • dalla Corte Costituzionale che, nella recente sentenza n. 254/2017, ha evidenziato come al fine di evitare il rischio che i meccanismi di decentramento e di dissociazione fra titolarità del contratto di lavoro e utilizzazione della prestazione, vadano a danno dei lavoratori utilizzati nell’esecuzione del contratto commerciale, sia applicabile la responsabilità solidale, prevista dall’art. 29, co 2, D.L.vo 276/2003, anche ai rapporti di subfornitura.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 647 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Il co.co.co. per pensionati di vecchiaia non è previsto nella bozza di decreto sul riordino delle tipologie contrattuali?

No, non è previsto il co.co.co. (contratto di collaborazione coordinata e continuativo ) per pensionati di vecchiaia. Il contratto di collaborazione, così come evidenziato dall’art. 47 dalla bozza del decreto

Ho aderito alla cosiddetta Quota 100, posso svolgere altre attività lavorative?

Sono nelle condizioni previste dal Decreto-legge 4/2019 per accedere alla cosiddetta Quota 100. La cosa che mi trattiene è il fatto che una volta in pensione non potrò lavorare. Ho

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento