L’esonero contributivo previsto per le assunzioni a tempo indeterminato del 2015, rientra nel de minimis ?

image_pdfimage_print

No, non si tratta di aiuti di Stato. La stessa inps, con la circolare n. 17/2015, esclude l’esonero contributivo dal calcolo del de minimis.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 479 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Ho una azienda di 21 dipendenti che nel corso del 2017 ha cessato 2 lavoratori per dimissioni. Siamo tenuti a trasmettere il Prospetto informativo per i disabili?

Ritengo che l’azienda non sia obbligata alla trasmissione del Prospetto informativo in quanto non vi siano stati cambiamenti sulla situazione occupazione “tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo

E’ ammesso il rimborso delle quote di TFR maturate durante la CIGS da lavoratori sospesi ininterrottamente e licenziati nel corso o al termine del periodo integrato?

La risposta è positiva alla luce della previsione contenuta nell’art. 2, comma 2, della legge n. 464/1972. Le quote di TFR rimborsabili sono quelle precedenti la cessazione del rapporto di

La DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro) cessa se inizia un tirocinio formativo?

La DID viene rilasciata al possesso dei seguenti requisiti: Soggetti privi di lavoro; Soggetti effettivamente alla ricerca di una occupazione. Ritengo che qualora il soggetto abbia entrambi i requisiti, il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento