ANPAL: il mercato del lavoro 2018 – verso una lettura integrata

L’ANPAL ha presentato, in data 25 febbraio 2019, il rapporto “Il mercato del lavoro 2018: verso una lettura integrata“, frutto dell’Accordo quadro tra Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Istat, Inps, Inail e ANPAL.

Il Rapporto è finalizzato alla produzione di informazioni armonizzate, complementari e coerenti sulla struttura e la dinamica del mercato del lavoro in Italia, con l’obiettivo di valorizzare la ricchezza delle diverse fonti sull’occupazione – amministrative e statistiche – per rispondere alla crescente domanda di una lettura integrata dei dati sul mercato del lavoro e fornire una base empirica e analitica utile a favorire lo sviluppo del dibattito pubblico su questo tema.

Oltre al Rapporto e alla Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione, ormai a regime da due anni, l’Accordo prevede lo sviluppo, tuttora in corso, di un Sistema informativo statistico sul lavoro accessibile a tutte le istituzioni e al mondo della ricerca, che sarà collocato presso l’Istituto nazionale di statistica.

Le diverse analisi del Rapporto descrivono un quadro che esprime un elevato potenziale di sviluppo del mercato del lavoro, insieme a criticità che la ripresa economica degli ultimi anni ha solo in parte attenuato. Da un lato emergono evidenze di un miglioramento, in cui fattori di fondo – demografici e sociali, di selezione interna e risposte ai mutamenti tecnologici delle imprese – e di più breve periodo hanno contribuito a una prolungata ripresa; dall’altro permane un’ampia area d’inoccupazione e sottoccupazione, di disallineamenti formativi e di basso livello delle qualifiche, che si intrecciano con l’acuirsi degli squilibri territoriali.

 

Il mercato del lavoro 2018. Verso una lettura integrata (versione integrale e sintesi)

Fonte: ANPAL

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 319 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Contratto di Apprendistato: da “alta formazione” a “professionalizzante”

Arrivano dei chiarimenti, da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alle proprie sedi territoriali, riguardo la possibilità di trasformare un contratto di apprendistato di alta formazione in

INPS: Reddito di inclusione – guida alla misura di contrasto alla povertà

Sono 75.885 le domande di Reddito di Inclusione pervenute all’Inps nel periodo fra il 1° dicembre 2017 e il 2 gennaio 2018. La misura è stata introdotta dal Governo per

Spazi molto ridotti per l’irrilevanza penale del Falso in Bilancio

È imminente la pubblicazione del decreto legislativo recante “disposizioni in materia di non punibilità per particolare tenuità del fatto” che dà attuazione alla legge delega 28 aprile 2014, n. 67

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento