Il prossimo mese devo erogare il premio di risultato. Spetta ai lavoratori l’applicazione della detassazione?

Il prossimo mese devo erogare il premio di risultato. Spetta ai lavoratori l’applicazione della detassazione?
image_pdfimage_print

Il prossimo mese devo erogare il premio di risultato e vorrei capire se spetta ai lavoratori l’applicazione della detassazione, prevista dalla legge di Bilancio 2017. In particolare, dei 4 indicatori previsti dal contratto aziendale, ne abbiamo incrementati soltanto 2. A questo punto detasso solo la quota di premio dei 2 indicatori incrementati?

No, la detassazione può essere effettuata sull’intero premio di risultato. Infatti, il beneficio fiscale è applicabile anche qualora si sia realizzato l’incremento di uno solo degli obiettivi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione individuati dal contratto, rispetto ad un periodo congruo definito dalle parti.

La circolare n. 5/E/2018 dell’Agenzia delle Entrate ha evidenziato come: “ai fini dell’applicazione dell’imposta sostitutiva se, in conformità alle previsioni del contratto, l’erogazione del premio è subordinata al raggiungimento di diversi obiettivi, fra di essi alternativi, è sufficiente il raggiungimento incrementale di uno solo di questi misurato sulla base di appositi indicatori (…), indipendentemente dalla circostanza che, con riferimento alle modalità di determinazione del quantum, le parti abbiano concordato di graduarne l’erogazione in ragione del raggiungimento degli stessi o di diversi obiettivi.”

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 489 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio…?

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio di impresa, in costanza di fruizione del trattamento di cassa integrazione guadagni straordinaria in forza delle causali previste dalla previgente disciplina

Il dipendente dove evince l’applicazione del Ctr Tutele Crescenti ? a parte la decorrenza, non c’è altro modo di evidenziarlo ?

Può sembrare strano quello che sto per dire, ma il contratto a tutele crescenti non è un contratto di lavoro nuovo, ma è una modalità di tutela in caso di

Vogliamo chiudere un rapporto di lavoro con un dipendente assunto un anno e mezzo fa, con il Jobs Act. Va bene se gli diamo 4 mensilità? Devono essere lorde o nette?

Se procedete con l’offerta conciliativa, prevista dall’art. 6 del DLvo 23/2015 (tutele crescenti), le mensilità che potranno essere offerte, quale incentivo all’esodo, sono 2. Queste mensilità sono nette, in quanto

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento