fbpx

Assolavoro: presentazione del Rapporto della Commissione Europea ESDE 2018

Presentazione del rapporto ESDE, la principale relazione della Commissione europea sulle ultime tendenze occupazionali e sociali in Europa

Assolavoro: presentazione del Rapporto della Commissione Europea ESDE 2018

I mutamenti e le tendenze socio-economiche in atto in Europa, le risposte strategiche e le sfide da affrontare nel prossimo futuro. Queste sono le tematiche analizzate nel rapporto della Commissione Europea che viene presentato in INAPP e organizzato in collaborazione con AdEPP, l’Associazione degli Enti Previdenziali Privati.

In questa edizione il centro focale della discussione è il cambiamento tecnologico, l’impatto delle nuove tecnologie sul lavoro e il welfare.  L’appuntamento è per venerdì 15 febbraio 2019, presso l’Auditorium dell’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP).

Ad aprire i lavori Paola Nicastro, Direttore Generale INAPP, che introduce la presentazione del Rapporto ESDE 2018 a cura di Loukas Stemitsiotis, della DG Occupazione, Affari sociali e Inclusione della Commissione europea.

La kermesse prevede gli interventi di Valentina Meliciani, Docente di Economia Applicata LUISS, Alberto Oliveti (Presidente AdEPP), Alessandro Ramazza (Presidente Assolavoro). Si prosegue con alcune indicazioni di policy, a cura di Claudio Durigon (Sottosegretario di Stato al Ministero del lavoro e delle politiche sociali) e Lorenzo Fioramonti (Vice Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

Chiude i lavori Stefano Sacchi, Presidente INAPP.

Fonte:Assolavoro

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: DATI PRODUZIONE

Ad aprile 2016 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dello 0,5% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile 2016 la produzione è cresciuta dello 0,4% nei confronti del

ACCORDO FLIXBUS-MINISTERO DEL LAVORO SU GARANZIA GIOVANI

FlixBus, nuovo operatore della mobilità in autobus, si impegna, direttamente e con l’intervento dei suoi partner, nell’assunzione di circa 220 giovani Neet, iscritti al programma “Garanzia Giovani”, nel 2016. È

5 MILIONI IN ATTESA DI CONTRATTO

Sono quasi cinque milioni, per l’esattezza 4 milioni e 900 mila i dipendenti in attesa del rinnovo contrattuale. Di fatto, si tratta di oltre uno su tre, pari al 38%.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.