Cambierà qualcosa con la Naspi ?

image_pdfimage_print

La Nuova Aspi ( Naspi )è prevista da un decreto applicativo del c.d. Jobs Act (Legge n. 183/2014), di prossima pubblicazione in gazzetta ufficiale. Dovrebbe essere operativo dal mese di maggio 2015 con le seguenti caratteristiche:
È l’assegno mensile di disoccupazione che sostituirà l’ASpI e che sarà condizionato alla partecipazione dei percettori a programmi di attivazione lavorativa o riqualificazione professionale proposta dai Servizi competenti.

Si potrà accedere alla Nuova Aspi soltanto se in possesso, congiuntamente, di:

  • almeno 13 settimane di contribuzione negli ultimi 4 anni;
  • 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi che precedono l’inizio della disoccupazione.

La durata massima, collegata alle settimane di contribuzione, sarà massimo di 2 anni.

 

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 473 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

L’incentivo donne e l’incentivo Over 50 rientrano nella regola del de minimis?

Secondo quanto indicato dall’ANPAL (v. Guida agli incentivi del 1° luglio 2017), sia l’incentivo previsto per le donne che quello per gli Over 50 non soggiace alla regola del “de

Quali sono le regole per la richiesta di permesso per visita prenatale?

  Le lavoratrici gestanti hanno diritto ad ore di permesso, retribuite interamente dal datore di lavoro e non soggette a recupero, per l’effettuazione dei seguenti controlli prenatali, così come previsti

Mia moglie ha un contratto part-time senza indicazione degli orari settimanali. È regolare ?

Per il contratto part-time la normativa prevede l’obbligo, da parte dell’azienda, di indicare puntualmente la “durata della prestazione lavorativa e della collocazione temporale dell’orario con riferimento al giorno, alla settimana,

1 Commento

  1. aziz
    febbraio 03, 17:54 Reply

    Buongiorno sig Roberto li chiedo semplice informazione ho finito la mobilita normale per un anno in 01/10/2014 dopo ho chiesto la mobilita in deroga in 06/11/2014 ma fino ora no ho ricevuto nulla!!! Ho diritto di chiedere naspi o asdi ho due bambini minoreni un isee da 2200€ aspetto la sua risposta a breve grazie

Lascia un commento