Vorrei stipulare un rapporto di lavoro autonomo occasionale con un collaboratore della durata di 2 anni, si può fare?

Vorrei stipulare un rapporto di lavoro autonomo occasionale con un collaboratore della durata di 2 anni, si può fare?

Per quanto la durata della prestazione possa essere inferiore alla durata del contratto stipulato tra le parti (2 anni), ritengo che non sia possibile sottoscrivere detta collaborazione. Faccio presente che la tipologia contrattuale scelta per la collaborazione, oggetto dell’incarico, è quella prevista dall’articolo 2222 c.c., quale “lavoro autonomo occasionale”. Per cui deve essere evidente, oltre l’autonomia gestionale, anche la occasionalità della prestazione.

 

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 601 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Mi conferma che non posso reiterare un periodo di prova, qualora abbia già avuto il lavoratore alle mie dipendenze in passato?

Non è il caso di reiterare la prova per mansioni già ricoperte dal lavoratore in rapporti di lavoro precedenti. La reiterazione della prova è, comunque, ammessa nei seguenti casi: mansioni

Cosa si intende per lavoratori discontinui ?

Assumono la caratteristica di lavoratori discontinui quei prestatori che svolgono la loro attività attraverso un impegno non continui e che, di conseguenza, godono durante l’orario di momenti di inoperosità, oltre

Ho regolare contratto di JOB-SHARING sottoscritto 5 anni fa. Ora che non è più possibile sottoscriverli sono ancora validi quelli in essere?

Secondo un principio generale di diritto civile, i rapporti in essere restano in vigore fino alla scadenza

2 Commenti

  1. Roberto
    Gennaio 01, 18:43 Reply

    Purtroppo la normativa non fa eccezioni, per cui è fatto divieto di utilizzare questa tipologia contrattuale con soggetti con i quali l’utilizzatore abbia avuto un rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa nei 6 mesi precedenti.

  2. pasquale
    Dicembre 28, 15:00 Reply

    Gentile dottore,
    il divieto di utilizzare la prestazione occasionale per coloro i quali abbiano avuto rapporti di lavoro subordinato da meno di 6 mesi con l’utilizzatore, vale anche nel caso in cui il prestatore abbia raggiunto la pensione? Mi spiego meglio, se un lavoratore subordinato ha maturato la pensione al 31/12/18 e viene collocato in pensione alla stessa data, può essere utilizzato con la prestazione occasionale per un ulteriore affiancamento o si applica comunque il divieto dei 6 mesi stabilito dalla l. 96/2017?
    La ringrazio per la disponibilità e la saluto cordialmente.
    P.Marra

Lascia un commento