Rassegna stampa del 26 Novembre 2018

Rassegna stampa del 26 Novembre 2018
image_pdfimage_print

 

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • ASSOLAVORO
  • Agenzie del lavoro, 10 mila tweet per dire ” non siamo caporali”
  • LAVORO
  • Intervista a Claudio Durigon – «Quota 100 e sussidio costano meno del previsto Possibili più investimenti»
  • La Regione Veneto investe 3,5 milioni per il rientro dei ‘cervelli in fuga’
  • Dai conteggi alle imposte: la disciplina contrattuale in sintesi
  • L’importo del Tfr va rivalutato con coefficienti fissi e variabili
  • Richiesta dell’anticipo da inoltrare per iscritto
  • Tutto il Tfr del lavoro domestico – Famiglie alla cassa per colf e badanti
  • Furbetti del cartellino Solo 4 su cento vengono licenziati – La verità sui furbetti del cartellino “Licenziati meno di quattro su 100”
  • POLITICHE DEL LAVORO
  • Il regime dell’inquisizione a nudo – Contro il metodo Travaglio
  • Il taglio delle tasse è rimasto una promessa
  • Lavoro regolare e caporalato
  • Il denaro non dorme mai – I numeri choc del reddito di cittadinanza
  • Il modello vincente è in Veneto: il mix di pubblico, privato, scuola e impresa crea occupazione – L’intesa perfetta – Cooperazione per creare lavoro
  • Risponde Mario Giordano. Troppe ironie sul reddito di cittadinanza
  • «Il “reddito” sia investito nelle coop così al Sud si farà impresa» – Il «reddito»? Investiamolo nelle coop
  • Riforma tra ombre e luci che spacca il Paese
  • Da Reddito e Quota 100 4 miliardi di minori costi
  • Duello tra i due vicepremier sulle misure da sacrificare”
  • Intervista ad Armando Siri – Siri: «Solo limature la sostanza resta» – «Possibili piccole limature al deficit senza cambiare  fondamentali»
  • Slittano Reddito e pensioni l’offerta alla Ue sul deficit – Manovra, Salvini apre su «qualche decimale» E Juncker: non c’è guerra
  • Cambia l’utilizzatore, il motivo non serve
  • Causale nei contratti a tempo: rileva anche la somministrazione
  • Figli disabili, congedo parentale fino a 3 anni
  • WELFARE E PREVIDENZA
  • Congedo parentale prolungato
  • «Vogliono indietro il benefit dagli anziani di Amatrice»
  • Dall’immigrazione fino a quota 100 il presidente Boeri intanto fa politica
  • Per la pensione attese fino a 5 però Boeri insiste a fare politica anni – Anche 5 anni per avere la pensione. «Ma all’Inps con un trucchetto nascondono i ritardi»
  • Il derby Boeri-Fornero – Summit su quota 100 alla Bocconi
  • Le pensioni anticipate, lo scontro sul debito
  • Previdenza assistenza Welfare impossibile pochi pagano per tutti ma chi sa quanto?
  • Gli immigrati sono una tassa da cinque miliardi all’anno
  • Un divieto di cumulo variabile fino a 5 anni
  • Divieto di cumulo dopo quota 100: diventa flessibile – Un divieto di cumulo variabile fino a 5 anni
  • E ora ci sono 3,4 miliardi in meno così cambiano pensioni e reddito
  • Rischio Italia, arriva il conto amaro delle pensioni si salvano i Pip delle gestioni separate e assicurative
  • ECONOMIA
  • Il partito del Pil tra i due alleati – Così il partito del Pil fa il terzo incomodo tra la Lega e i 5 Stelle
  • Sulla manovra Salvini e Di Maio aprono alla Ue – Il piano dei due alleati: ridurre il deficit si può Ma è duello sul reddito
  • Quando gli studenti ci danno una lezione
  • ll risparmio senza fiducia si rifugia nei conti bancari – La grande corsa ai depositi in banca Raddoppio in 10 anni, Milano record
  • Consumi e export in frenata L’incubo di una recessione – Dallo spread alla frenata delle esportazioni, tutti i segnali del rischio recessione in Italia
  • POLITICA
  • Salvini blinda il governo Conte e si arrende all’Europa sul deficit – Il centrodestra ora fa paura ma Salvini blinda il governo – Aggiornato
  • Pd, il silenzio degli elettori – Pd, il sondaggio: Zingaretti ancora a 13 punti dal 51%
  • “Lavoro nero e incidenti taciuti nella ditta del padre di Di Maio” – “Lavoro nero nell’azienda Di Maio” Il ministro ammette: errore di papà
  • Intervista ad Alfonso Bonafede – “Pronta la riforma del processo civile ci saranno cause flessibili e rapide” – Bonafede “Giustizialista? No, seguo solo il contratto Pronta la riforma del civile”
  • COMMENTI ED EDITORIALI
  • Lo scenario invernale delle elezioni anticipate – Le elezioni scenario invernale
  • La Torre di Pisa ci spiega il lato buono del populismo – La Torre di Pisa ci spiega quale può essere il lato buono del populismo
  • Intervista a Giorgia Meloni – “Salvini è troppo in tv, così rischia la fine di Renzi” – “Salvini, occhio: chi è troppo in tv rischia la fine di Renzi”
  • Consigli (scomodi) per non avere l’Europa contro – Cartellino blu Quanto ci costerà la squalifica Ue e come rimediamo
  • Vogliono andare tutti in pensione. Così falliamo – Ora vogliono tutti andare in pensione Ma così falliamo
  • Competere da soli con i big del mondo costa caro
  • Il padrone della destra
  • Investimenti, alle Province il ruolo da regista – Appalti, province capofila
  • Il pericolo è la perdita di fiducia

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 30 Settembre 2015

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Verso il decreto.

Rassegna stampa del 7 Giugno 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Prendersela con

Rassegna stampa del 14 Marzo 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: -0,3 Il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento