“Ripartire dal proprio comune” | Politiche attive lavoro – Regione Veneto

Una misura di Politica Attiva che permetterà, presso il Comune di Zevio (VR), un’esperienza di 6 mesi di lavoro a 5 disoccupati di lunga durata

“Ripartire dal proprio comune” | Politiche attive lavoro – Regione Veneto
image_pdfimage_print

Con Decreto 670 del 07/08/2018 la Regione del Veneto ha approvato e finanziato il progetto per “Ripartire dal proprio comune” a valere sulla DGR 264/2018 

Il Comune di Zevio (VR), in collaborazione con Generazione Vincente S.p.A. (Ente accreditato per i Servizi al Lavoro) e Bellissima Terra (Cooperativa Sociale), propone 5 interventi individuali che saranno costituiti da:

6 mesi di lavoro presso il comune di Zevio;

attività di orientamento e accompagnamento, finalizzati alla conoscenza di sé e alla ricerca attiva del lavoro.

Destinatari

Sono destinatari dell’intervento 5 disoccupati di lunga durata, non percettori di ammortizzatori sociali e sprovvisti di trattamento pensionistico, oppure disoccupati svantaggiati e a rischio di esclusione sociale e povertà, residenti o domiciliati nel Comune di Zevio (VR), con più di 30 anni di età.

Lo stato di disoccupazione deve essere comprovato mediante l’esibizione della DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) rilasciata dal Centro per l’Impiego.

Si precisa che per soggetti svantaggiati si intende: “Soggetti maggiormente vulnerabili per questioni di disabilità ovvero persone svantaggiate ai sensi dell’art. 4 comma 1 della legge 381/1991, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria e umanitaria, altri soggetti presi in carico dai servizi sociali a prescindere dalla data di disoccupazione”.

In sede di selezione, costituirà titolo preferenziale il possesso di un ISEE del nucleo famigliare inferiore a 13.000,00 €

Per candidarsi è necessario essere in possesso dei seguenti ulteriori requisiti:

cittadinanza italiana, oppure di uno degli Stati appartenenti all’Unione Europea, oppure, nel caso di cittadino extracomunitario, titolare di regolare permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di attività lavorativa;

per i cittadini soggetti all’obbligo di leva, posizione regolare nei confronti di tale obbligo;

godimento dei diritti politici;

assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;

non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente

rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3;

accettazione incondizionata di quanto previsto dal presente avviso, nonché dalla normativa in materia di ordinamento degli uffici e servizi di questo Comune;

Per partecipare alla selezione il candidato dovrà presentare apposita domanda di partecipazione che, a pena di esclusione, deve obbligatoriamente contenere tutte le informazioni richieste ed essere completata della documentazione necessaria, compilando apposito modulo, allegato al presente avviso, da consegnare o far pervenire presso l’ufficio protocollo del Comune di Zevio (VR), o inviare con mail certificata all’indirizzo : zevio.vr@cert.ip-veneto.net

entro e non oltre il 07/09/2018.

  Scarica la domanda

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati i seguenti documenti:

– Curriculum Vitae;

– Copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità – Copia codice fiscale;

– Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) rilasciata dal Centro per l’Impiego;

– Attestazione ISEE < 13.000 € (requisito preferenziale, ma non obbligatorio);

– Fotocopia regolare titolo di soggiorno o altro titolo in caso di cittadini extra Unione Europea (con validità non inferiore a giugno 2018).

La selezione dei candidati verrà svolta in collaborazione con i partner operativi del progetto, presso la Zevio (VR), il giorno 10/09/2018 dalle ore 10,00.

I candidati sono invitati a presentarsi al colloquio muniti di valido documento d’identità.

L’assenza del candidato nel giorno, luogo e ora indicati per il colloquio di selezione, verrà considerata rinuncia allo stesso.

Ogni candidato, in sede di presentazione della domanda, potrà scegliere tra le attività proposte una attività come prioritaria e una secondaria: durante la fase di selezione, il candidato che risulti idoneo, verrà assegnato dalla commissione all’attività in base alla graduatoria.

La graduatoria sarà formulata sulla base dei seguenti criteri:

– valore Isee: da 0 a 3.000,00 euro punti 4; da euro 3.001,00 a 6.000,00 punti 3; da euro 6.001,00 a 9.000,00 punti 2; da euro 9.001,00 a 13.000,00 punti 1;

– punteggio colloquio individuale (max 30 punti): nello specifico saranno valutati:

  1. a) motivazione e aspettative del candidato (max punti 5);
  2. b) disponibilità e flessibilità del candidato rispetto alla tipologia ed organizzazione delle attività proposte (max punti 10);
  3. c) propensione alla mansione da svolgere (max punti 5);
  4. d) valutazione della effettiva compatibilità con la tipologia di lavoro proposta (max punti 10).

A parità di punteggio sarà data precedenza al candidato che ha già prestato attività presso il Comune di San Giovanni Lupatoto in lavori di pubblica utilità o socialmente utili.

Attività previste:

Il Comune di Zevio attiverà lavori di pubblica utilità nel campo della vigilanza scolastica con l’impiego di persone che possano essere di ausilio al corpo di Polizia Locale alleggerendolo nelle funzioni di attraversamento pedonale nelle scuole primarie e secondarie di I grado presenti sul territorio (n° 2 a Zevio capoluogo e n° 3 nelle frazioni di Volon S. Maria e Campagnola).

Articolazione:

Tale azione si configura proprio come una vera esperienza lavorativa, della durata di sei mesi che impiegherà l’utente per non meno di 20 ore la settimana.

Tutte le sedi lavorative si trovano nel Comune di Zevio

Esclusioni ed incompatibilità:

– la mancata accettazione della proposta lavorativa comporta la cancellazione dal progetto;

– saranno esclusi i candidati non più in possesso, al momento dell’avviamento al lavoro, anche di uno solo dei requisiti necessari per la partecipazione;

– non saranno ritenute valide le domande inviate con modalità diverse da quelle previste, anche se inoltrate entro i termini.

Avvertenze:

– l’Amministrazione non si assume responsabilità per disguidi dipendenti da inesatta/erronea indicazione del recapito di Pec, oppure di mancata/tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda;

– i candidati idonei alla selezione, verranno contattati per l’avvio delle attività secondo l’ordine della graduatoria finale, tenendo conto dell’idoneità relativa alla specifica mansione assegnata in fase di colloquio. In caso di rinuncia o di mancata risposta, si procederà a contattare il candidato successivo, fino all’esaurimento dell’intera graduatoria;

– il dirigente, responsabile del servizio competentesi riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di sollevare dall’incarico, previa diffida, il soggetto reclutato, qualora commetta inadempienze tali da pregiudicare il buon andamento delle attività ad esso assegnate;

– il Comune di Zevio, in collaborazione con i partner, si riserva di verificare la completezza e la veridicità delle dichiarazioni sottoscritte nella domanda di partecipazione al bando, procedendo, in caso di dichiarazioni mendaci, a stabilire la decadenza del beneficio, fatte salve le conseguenze rilevabili anche sotto il profilo penale a carico del trasgressore.

Pari opportunità e altre disposizioni sulla sicurezza:

Ai sensi del D.Lgs. n. 198/2006 il presente avviso di selezione, rivolto ad aspiranti dell’uno e dell’altro sesso, garantisce la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro.

È obbligatoria la frequenza al corso di sicurezza sul lavoro.

Tutela della privacy:

Tutti i dati personali trasmessi dagli interessati con la domanda di partecipazione, saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura e degli eventuali procedimenti connessi.

Per informazioni o per presentare la propria candidatura è possibile rivolgersi a:

– Comune di Zevio(VR) – ufficio polizia locale – Tel 0456068411 mail. vigili@comune.zevio.vr.it

– Generazione Vincente Spa – Via Don Carlo Steeb 35 – Tel. 045.8033982 – mail:  samanta.pozzecco@generazionevincente.it

  Scarica la domanda

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento