ANPAL: al via la richiesta di prenotazione dell’ Assegno di ricollocazione per i lavoratori in CIGS

image_pdfimage_print

L’ANPAL informa che, dal 25 luglio 2018, i lavoratori coinvolti negli accordi di ricollocazione, nelle ipotesi di cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) per riorganizzazione aziendale o crisi, potranno effettuare la prenotazione dell’ assegno di ricollocazione.

L’assegno di ricollocazione può essere richiesto dai lavoratori in CIGS i cui profili e ambiti siano previsti dall’accordo di ricollocazione, sottoscritto dalla loro azienda e dalle organizzazioni sindacali.

L’assegno consiste in un importo da utilizzare presso i soggetti che forniscono servizi di assistenza alla ricerca di lavoro (Centri per l’Impiego o enti accreditati ai servizi per il lavoro).

 

Per effettuare la prenotazione della misura per la ricollocazione, clicca qui

Consulta la Nota con le prime indicazioni operative.

Fonte:ANPAL

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 287 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Modalità di utilizzo dei voucher alternativi al congedo parentale [Min. del Lavoro]

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 287 del 11 dicembre 2014, il Decreto Interministeriale 28 ottobre

ANPAL: incentivi – le note di aggiornamento NEET e Mezzogiorno

L’ANPAL informa che sono disponibili, nella sezione “Dati e Pubblicazioni” del sito, due note di aggiornamento al 31 ottobre 2018, relative a incentivo occupazione NEET e incentivo occupazione Mezzogiorno. Alla data di riferimento, per l’incentivo occupazione NEET sono state presentate 51.334

Ministero del Lavoro: cir.19 – esonero pagamento quote di accantonamento del TFR e pagamento contributo licenziamento

La Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali e della formazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 19 del 11 dicembre 2018, con il quale fornisce i chiarimenti sulle

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento