Audizione di Assolavoro per discutere dell’impatto del DL Dignità sulla somministrazione

Assolavoro ascoltata dalle commissioni congiunte di Finanza e Lavoro nella serata di ieri

image_pdfimage_print

AssolavoroIl Decreto Dignità, con la modifica introdotta all’art. 2, estende di fatto al contratto di lavoro a termine in somministrazione la disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato. Assolavoro crede che da tale equiparazione discendano una serie di effetti distorsivi sulla disciplina della somministrazione di lavoro.

 

Di seguito i punti salienti dell’Audizione di Assolavoro:

  • Causale di ricorso nel contratto di lavoro a tempo determinato a scopo di somministrazione;
  • Esclusione del periodo di intervallo, cd. “stop&go”;
  • Disciplina delle proroghe affidata al CCNL;
  • Onere contributivo addizionale;
  • Limite di durata ex lege alla successione dei contratti;
  • La parità di trattamento;
  • La bilateralità di settore;
  • Il valore generato per le imprese;
  • Le Politiche Attive per il Lavoro.

  Leggi l’Audizione completa di Assolavoro

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Somministrazione : chi lavora con le Agenzie per il Lavoro è più soddisfatto

L’istantanea che viene fuori dei lavoratori in somministrazione da questa ricerca è piuttosto chiara: complessivamente soddisfatti, poco stressati, non discriminati rispetto ai dipendenti delle aziende in cui lavorano e con

D.L. 34/2014 – JOB ACT : Cosa cambia per il contratto di somministrazione di lavoro a tempo determinato

Per la somministrazione di lavoro a tempo determinato la rivoluzione sembra essersi compiuta sic et sempliciter con l’eliminazione totale del vincolo causale, mentre tutta la restante disciplina sembrerebbe essere rimasta

Garanzia Giovani – metodologia di profilazione degli iscritti al portale [ Min. Lavoro]

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato – sul proprio sito internet –  il Decreto Direttoriale 10/SegrDG/2015, che adotta la metodologia di definizione del sistema per la profilazione degli iscritti al portale www.garanziagiovani.gov.it.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento