Audizione di Assolavoro per discutere dell’impatto del DL Dignità sulla somministrazione

Assolavoro ascoltata dalle commissioni congiunte di Finanza e Lavoro nella serata di ieri

AssolavoroIl Decreto Dignità, con la modifica introdotta all’art. 2, estende di fatto al contratto di lavoro a termine in somministrazione la disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato. Assolavoro crede che da tale equiparazione discendano una serie di effetti distorsivi sulla disciplina della somministrazione di lavoro.

 

Di seguito i punti salienti dell’Audizione di Assolavoro:

  • Causale di ricorso nel contratto di lavoro a tempo determinato a scopo di somministrazione;
  • Esclusione del periodo di intervallo, cd. “stop&go”;
  • Disciplina delle proroghe affidata al CCNL;
  • Onere contributivo addizionale;
  • Limite di durata ex lege alla successione dei contratti;
  • La parità di trattamento;
  • La bilateralità di settore;
  • Il valore generato per le imprese;
  • Le Politiche Attive per il Lavoro.

  Leggi l’Audizione completa di Assolavoro

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Jobs Act : cosa cambia per davvero nella gestione del lavoro [presentazione]

ll disegno di legge sul lavoro detto “JOBS ACT” contiene 5 deleghe legislative, che intervengono su importanti e vasti ambiti del diritto del lavoro. Nella presentazione che segue analizziamo le principali

Rafforzata la flexsecurity grazie al nuovo contratto collettivo nazionale per le agenzie per il lavoro

Il 27 febbraio 2014 è stato firmato il contratto collettivo nazionale di lavoro per la categoria delle Agenzie per il Lavoro, che è già entrato in vigore a far data

Tutela del Lavoro Autonomo e Smart working: il disegno di legge

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 102 del 28 gennaio 2016, ha approvato un disegno di legge recante misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento