Consulenti del lavoro: “Decreto dignità è un ritorno al passato. Si riduce la possibilità di assumere”

Consulenti del lavoro: “Decreto dignità è un ritorno al passato. Si riduce la possibilità di assumere”

Al via la nona edizione del Festival del Lavoro , organizzato dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, che si svolge a Milano dal 28 al 30 giugno prossimo presso il Mi.Co.
Rappresentanti della politica, del mondo imprenditoriale e sindacaleprofessionistiaccademici ed esperti di diritto del lavoro a confronto sulle novità normative relative a “lavoro e futuro” con particolare attenzione alle iniziative legislative da mettere in atto per la crescita economica e la ripresa dell’occupazione.

Più specificamente, in merito ai  contratti di somministrazione e la possibilità di riportare sotto il tetto numerico di lavoratori del 20%, per i quali, fino ad oggi, si applicano solo le eventuali soglie fissate dai contratti collettivi di lavoro, i consulenti dichiarano: “Fissare dei paletti blocca le assunzioni a tempo determinato, necessarie per le aziende, e che risultano essere il primo step per un contratto più stabile”.

Anche sul ritorno delle causali dopo il primo contratto che con molta probabilità saranno tre, i consulenti sono, sostanzialmente, tutti d’accordo: “La reintroduzione dalla causale è un ostacolo. Si torna indietro di 15 anni. E il rischio è che si blocchino le assunzioni”.

In conclusione gli addetti ai lavori bocciano tutte le novità che si applicano al mercato del lavoro dal “Decreto Dignità“, provvedimento che porterebbe:”al rischio che si limiti la possibilità di assumere i giovani”.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MIUR: ASSUNZIONE PERSONALE ATA

Il MIUR ha pubblicato la nota 22667/16 contenente le indicazioni operative agli USR per le assunzioni a tempo indeterminato del personale ATA per l’anno scolastico 2016/2017. La decorrenza giuridica parte dal

DECONTRIBUZIONE A META’

Mantenere l’esonero contributivo per i nuovi assunti a tempo indeterminato ma dimezzando la soglia annua massima per la decontribuzione da 8.060 a circa 4.000 euro: è una delle ipotesi allo

IDEE PER SCARPE 'GREEN' CERCASI, AL VIA CONCORSO PER GIOVANI STILISTI

Idee, prototipi, bozzetti per scarpe “amiche dell’ambiente” cercasi, perché le calzature del futuro saranno “green”. Quest’anno il concorso internazionale per giovani stilisti “Un talento per la scarpa” è dedicato al

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento