Generazione Vincente corre con il Ducati Team nel campionato del mondo MotoGP 2018

image_pdfimage_print

Generazione Vincente è fiera di essere “partner ufficiale” del Ducati Team, la squadra italiana che gareggia con successo nel Campionato Mondiale MotoGP.

Dall’accordo tra Ducati Motor Holding e Generazione Vincente nasce la collaborazione tra due Squadre Vincenti: il Ducati Team, che anche quest’anno punta sullo straordinario talento di Andrea Dovizioso, secondo nella classifica del Mondiale 2017, e Jorge Lorenzo, cinque volte Campione del Mondo – e Generazione Vincente – prima agenzia per il lavoro completamente italiana che, con un approccio al lavoro basato su professionalità, dedizione e ricerca dell’eccellenza, offre opportunità e soluzioni, formative e occupazionali, ai lavoratori e alle aziende clienti da oltre vent’anni.

Michele Amoroso, Presidente del CdA di Generazione Vincente S.p.A., ha dichiarato: “Da sempre siamo sensibili al mondo dello sport, poiché consente di veicolare i valori della lealtà, della correttezza e della sana competitività soprattutto ad un pubblico giovane. È per questo che annunciamo con orgoglio la partnership con il Ducati Team, una squadra che, come la nostra, si contraddistingue per passione, rispetto delle regole, spirito di appartenenza e innovazione. Siamo pronti a correre verso nuovi successi, insieme ad un’eccellenza indiscutibile del Made in Italy.”

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo Ducati Corse, ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti di poter annunciare questa partnership con Generazione Vincente, e insieme a loro speriamo di ottenere i migliori successi nel corso della stagione MotoGP 2018.”

 

Comunicato stampa – Napoli, 15 Maggio 2018

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

CONFSAL SALFI SU RISULTATI FISCO

“I risultati conseguiti, anche quest’anno, ancorché altamente apprezzabili, sono soltanto uno degli ‘indizi sintomatici’ dello stato di salute del sistema agenziale, perché noi lavoratori dell’Agenzia delle Entrate, da sempre, sappiamo

PAPA, LAVORO DEGNO

“La sacralità di ogni essere umano richiede per ognuno rispetto, accoglienza e un lavoro degno”. Sono le parole con cui Papa Francesco, parlando a braccio nella piazza della cattedrale di

Lavoratori somministrati 2015 – comunicazione obbligatoria ai sindacati entro il 31 gennaio

  Si ricorda che entro il 31 gennaio 2016 le aziende che hanno utilizzato, nel corso del 2015, lavoratori in somministrazione, dovranno effettuare una comunicazione obbligatoria annuale alle rappresentanze sindacali

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento