fbpx

La mia azienda avrà uno stand in una fiera, quale tipo di rapporto posso stipulare nel caso di utilizzo di hostess?

La mia azienda avrà uno stand in una fiera, quale tipo di rapporto posso stipulare nel caso di utilizzo di hostess?

Nel caso di utilizzo di hostess per l’accoglienza di clienti, il volantinaggio e/o la mera ospitalità, senza alcuna specifica professionalità, ritengo che i contratti di riferimento debbano essere esclusivamente di natura subordinata. Questi i possibili contratti da stipulare:

  • Contratto a tempo determinato;
  • Contratto intermittente;
  • Somministrazione a termine, attraverso una Agenzia per il Lavoro iscritta nell’apposito albo tenuto presso il Ministero del Lavoro;
  • Nuove Prestazioni Occasionali (qualora l’azienda rispetti i requisiti previsti dalla legge). Qualora, viceversa, la necessità dell’azienda sia quella di avere un soggetto autonomo, che possieda caratteristiche particolari, diverse rispetto ai propri dipendenti, ritengo che si possa utilizzare il Lavoro autonomo occasionale (art. 2222 c.c.).

Parlo di persone che dovranno effettuare, in piena autonomia gestionale e con caratteristiche professionali elevate, una attività diversa rispetto a quella propria dell’azienda (es. conoscenza lingue estere per accoglienza clienti stranieri, cuochi per dimostrazione prodotti alimentari, ecc.).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 680 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Gli importi erogati a supporto delle attività di relocation (trasferimento), dietro presentazione di regolari giustificativi, come vengono tassate e contribuite?

Gli importi erogati a supporto delle attività di relocation (trasferimento), dietro presentazione di regolari giustificativi, come vengono tassate e contribuite? Le indennità di trasferimento, quelle di prima sistemazione e quelle similari, non

È concesso l’uso delle nostre attrezzature/macchine da parte degli appaltatori?

È concesso l’uso delle nostre attrezzature/macchine da parte degli appaltatori? Esempio, se parliamo di un nostro macchinario speciale senza il quale il lavoro non potrebbe essere svolto, lo possiamo dare

Se, come sembra, la legge di stabilità 2015 abrogherà la legge 407/1990 , sarà comunque possibile stipulare un contratto con l’agevolazione ivi prevista entro la fine dell’anno e ricevere l’ incentivo per tutta la sua durata ?

Di regola dovrei rispondere positivamente alla sua preoccupazione, in quanto l’implementazione di un contratto agevolato in un periodo di vigenza della normativa, non dovrebbe avere ripercussioni per tutta la durata

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.