Rassegna stampa del 26 Aprile 2018

Rassegna stampa del 26 Aprile 2018
image_pdfimage_print

 

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • Il nodo delle tutele nell’era dell’insicurezza – Le tutele nell’era dell’insicurezza
  • Sono necessarie protezioni in linea con la modernità – Protezioni in linea con la modernità
  • Scioperi senza preavviso, sì alla precettazione – Precettabile chi sciopera senza preavviso
  • Scioperi selvaggi lo stop del Garante Ma i sindacati: “Attacco al diritto”
  • Ma i sindacati non ci stanno: «Pronti a scendere in piazza»
  • L’analisi – Bisognerebbe abolire al più presto le lauree triennali – Abolire al più presto le lauree triennali
  • Ma gli incentivi diamoli a chi crea lavoro vero – Maxi-job, la parola che può aiutare il Sud
  • I nodi politici e la «desistenza» su Fornero e Jobs act
  • Web tax italiana a rischio, non c’è il decreto
  • Crescita più lenta, nel Def a 1,5-1,6%
  • La congiuntura frena Francoforte sulla fine del Qe – Eurozona, tre nuvole sull’orizzonte della ripresa
  • Proprietà intellettuale, una leva per crescere – Proprietà intellettuale una leva per la crescita

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 28 Maggio 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani di oggi in edicola.

Rassegna stampa del 2 Gennaio 2015

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro. A seguire gli articoli in evidenza oggi : Alla ricerca di politiche davvero attive Ammortizzatori: la

Rassegna stampa del 6 Ottobre 2015

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Aziende, il 65%

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento