Jobs Act : cosa cambia per davvero nella gestione del lavoro [presentazione]

ll disegno di legge sul lavoro detto “JOBS ACT” contiene 5 deleghe legislative, che intervengono su importanti e vasti ambiti del diritto del lavoro. Nella presentazione che segue analizziamo le principali novità contenute nella riforma.

[presentazione] : Jobs Act : cosa cambia per davvero nella gestione del lavoro
( A cura di Generazione Vincente S.p.A.)

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1278 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Prima interpretazione sulla Direttiva 2008/104/CE (art. 4, par. 1) relativa lavoro tramite Agenzia – Causa C-533/13

Pubblicata oggi la Sentenza della Corte di Giustizia Europea nella causa C?533/13 in merito alla interpretazione dell’articolo 4, paragrafo 1, della direttiva 2008/104/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008,

Jobs act: staff leasing sempre possibile ma entro il limite del 10%

Il prossimo passo del Jobs Act sarà il decreto legislativo recante il testo organico delle tipologie contrattuali, il cui schema avanzato (atto del Governo n. 158) è all’esame delle Camere.

Cassazione su: limite dei 36 mesi nei contratti a tempo determinato / mancato versamento contributivo in mancanza di chiarimenti, no evasione

* limite dei 36 mesi nei contratti a tempo determinato Con sentenza n. 11374 del 1° giugno 2016, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, definendo la corretta interpretazione dell’art. 2

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento