Ho una azienda di 21 dipendenti che nel corso del 2017 ha cessato 2 lavoratori per dimissioni. Siamo tenuti a trasmettere il Prospetto informativo per i disabili?

Ho una azienda di 21 dipendenti che nel corso del 2017 ha cessato 2 lavoratori per dimissioni. Siamo tenuti a trasmettere il Prospetto informativo per i disabili?
image_pdfimage_print

Ritengo che l’azienda non sia obbligata alla trasmissione del Prospetto informativo in quanto non vi siano stati cambiamenti sulla situazione occupazione “tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva” rispetto all’anno 2016.

Detto ciò, Le ricordo che qualora non abbia provveduto a coprire la quota di riserva, prevista dall’articolo 3 della Legge n. 68/1999, ha tempo entro il 2 febbraio 2018.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 458 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La capo gruppo dell’azienda presso la quale lavoro è in America. Nei prossimi mesi dovrà venire qui da noi un loro specialista per alcuni mesi di lavoro. Quale è la procedura da seguire?

La scelta migliore ricade sull’art. 27, comma 1, lett. a), del Decreto Legislativo n. 286/1998 (Testo Unico per l’Immigrazione). La norma stabilisce che il personale altamente specializzato di società aventi

Mia moglie ha un contratto part-time senza indicazione degli orari settimanali. È regolare ?

Per il contratto part-time la normativa prevede l’obbligo, da parte dell’azienda, di indicare puntualmente la “durata della prestazione lavorativa e della collocazione temporale dell’orario con riferimento al giorno, alla settimana,

Una dipendente chiede di essere licenziata per ottenere la NASpI, la stessa lascia senza le dimissioni online per indurre il licenziamento. È possibile comunicare dimissioni per fatti concludenti, come da sentenza Cass. 12549/2003?

Più precisamente: Una lavoratrice, unica dipendente di un negozio, esprime la volontà di cessare il rapporto di lavoro per trasferirsi con la famiglia in un’altra Regione. Chiede al datore di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento