Se, come sembra, la legge di stabilità 2015 abrogherà la legge 407/1990 , sarà comunque possibile stipulare un contratto con l’agevolazione ivi prevista entro la fine dell’anno e ricevere l’ incentivo per tutta la sua durata ?

image_pdfimage_print

Di regola dovrei rispondere positivamente alla sua preoccupazione, in quanto l’implementazione di un contratto agevolato in un periodo di vigenza della normativa, non dovrebbe avere ripercussioni per tutta la durata dell’ incentivo . Detto questo, devo essere cauto sopratutto rispetto a quanto accaduto nel recente passato per la mobilità.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

In caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, con risoluzione consensuale, il lavoratore rischia di non accedere alla Naspi?

Abbiamo effettuato, presso l’ispettorato del lavoro, un verbale conciliativo con un nostro dipendente. Nella richiesta c’era il licenziamento per Giustificato Motivo Oggettivo, in quanto l’azienda stava procedendo a sopprimere la

Come si calcola l’anzianità di effettivo lavoro per la cassa integrazione?

In linea di massima la definizione di “anzianità di effettivo lavoro” per il calcolo dei 90 giorni presso l’unità produttiva, ai fini del trattamento di integrazione salariale ordinario e straordinario

Nel caso di un lavoratore che utilizza i voucher sia con la disciplina vecchia che con quella nuova, pur avendo limiti economici diversi potrebbero essere cumulabili?

Ritengo di no in quanto trattasi di 2 norme diverse e la nuova norma (L. 96/2017) non richiama la precedente (DLvo 81/2015) quando parla di massimali.

2 Commenti

  1. Roberto
    settembre 29, 14:04 Reply

    Se si vuole instaurare un rapporto a tempo indeterminato, entro la fine dell’anno si può approfittare dell’esonero contributivo inps fino al 40%. se il lavoratore ha meno di 30 anni, lo si può assumere come apprendista.

  2. Giuseppe
    settembre 28, 20:59 Reply

    Salve,vorrei sapere quali agevolazioni puo avere una ditta edile mettendo in regola un operaio..visto che quest ultimo nn e mai stato messo in regola.Grazie

Lascia un commento