Lavoro e Disabilità: Palmeri rappresentante regioni nella Consulta Nazionale

Lavoro e Disabilità: Palmeri rappresentante regioni nella Consulta Nazionale
image_pdfimage_print

Terminata e pronta per la presentazione ufficiale la composizione della Consulta Nazionale per l’integrazione in ambiente di lavoro delle persone con disabilità, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’11 aprile è in calendario la seduta di insediamento. In rappresentanza di tutte le Regioni è stata designata l’Assessore della Campania, al Lavoro e alle Risorse Umane, Sonia Palmeri.

“La Regione Campania- afferma l’Assessore – rappresenterà al meglio tutte le regioni d’Italia, mettendo a disposizione il bagaglio di esperienze e di buone prassi adottate in questi due anni di governo regionale, adottando una modalità di azione sinergica con gli uffici provinciali del collocamento mirato, le rappresentanze delle associazioni dei disabili, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro”.

“Ci faremo promotori di specifiche iniziative e proposte concrete per migliorare la legislazione in materia. Pezzo dopo pezzo – conclude Sonia Palmeri – riusciremo a realizzare un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo”.

La Consulta è nata per garantire l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, nel rispetto degli obblighi previsti dalla legge 68 del 1999. Infatti: “Elabora piani, programmi e linee di indirizzo per ottemperare agli obblighi di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68”, si legge nel comma 3; svolge “il monitoraggio sul rispetto degli obblighi di comunicazione”; specifica “ai ministeri competenti iniziative e misure innovative finalizzate al miglioramento dei livelli di occupazione e alla valorizzazione delle capacità e delle competenze dei lavoratori disabili nelle pubbliche amministrazioni”; infine, “prevede interventi straordinari per l’adozione degli accomodamenti ragionevoli nei luoghi di lavoro”.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Inail: nuove linee guida per le Malattie professionali

Con delibera del Civ Inail n. 1 del 24 gennaio 2017, è stato approvato il documento che contiene sette linee di indirizzo in merito alle malattie di origine professionale, che

DRAGHI SU LAVORO

Il mandato della BCE è mantenere la stabilità dei prezzi, ma non ignorando la crescita e il mercato del lavoro. Lo sostiene il presidente Mario Draghi, secondo il quale sono

AGENZIA UNICA ISPEZIONI

L’Ispettorato unico del lavoro riunirà l’attività ispettiva di Inps, Inail e ministero del Lavoro. “L’efficienza del sistema sarà aumentata ma non ci saranno nuove competenze – chiarisce il ministro del

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento