Quali sanzioni sono previste in caso di inadempienza all’ obbligo formativo ?

image_pdfimage_print

Il mancato assolvimento dell’ obbligo formativo , tale da pregiudicare le finalità dell’istituto e di cui sia esclusivamente responsabile il datore di lavoro, comporta il pagamento del doppio della differenza tra la contribuzione agevolata e quella ordinariamente dovuta per il livello di inquadramento contrattuale che sarebbe stato raggiunto del lavoratore al termine del periodo di apprendistato.

L’inadempienza inoltre preclude la possibilità di proseguire il rapporto di apprendistato del quale deve ritenersi ormai intervenuta la conversione in un ordinario rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Prima di procedere al disconoscimento però il personale ispettivo dovrà consentire al datore di lavoro di rimediare entro un “congruo termine” ovvero di consentire il “recupero” del debito formativo.

A cura di: Berardino Bottari (consulente del lavoro )

 

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento